Gateway Keyvisual

Addetto/a alla trasformazione lattiero-casearia CFP

preparare, aggiungere, comandare, monitorare, esaminare, pulire

Addetto/a alla trasformazione lattiero-casearia CFP
Scaricare il ritratto professionale completo

Descrizione

Con il latte si possono produrre molti prodotti diversi. Il latte viene pastorizzato, quindi reso conservabile per periodi di tempo più lunghi, vengono aggiunti dei batteri per produrre dello yogurt o del formaggio. Gli addetti e le addette alla trasformazione lattiero-casearia lavorano in caseifici moderni e altamente tecnicizzati e con il loro lavoro contribuiscono alla produzione di diversi latticini.

La lavorazione del latte viene eseguita a macchina. Se questo diventa formaggio, yogurt o burro dipende dalla gamma di prodotti dell’azienda. Di solito il latte passa attraverso diversi stadi – dalla consegna del latte crudo fino all’imballaggio dei prodotti finiti. Per fare ciò vengono utilizzate diverse macchine: contenitori di maturazione, impianti d’imbottigliamento o impianti di essiccazione sono solo alcuni esempi.

Gli addetti e le addette alla trasformazione lattiero-casearia preparano il latte, tengono d’occhio il formaggio e producono diversi latticini come yogurt, quark, gelati, dessert e molti altri. Sono coinvolti in tutte le fasi della lavorazione: prendere in consegna, raffreddare, produrre e riempire, far stagionare (formaggio), degustare, imballare, e alla fine sono anche responsabili del controllo della qualità. Siccome l’igiene è di grande importanza, puliscono gli attrezzi e gli impianti ogni giorno.

Cosa e per cosa?

  • Affinché possiamo gustarci dei buoni latticini, l’addetto alla trasformazione lattiero-casearia contribuisce alla produzione di latte da consumo, formaggio, panna, burro, prodotti di latte acido, quark e formaggio fresco.
  • Affinché sia garantita la qualità dei latticini, l’addetta alla trasformazione lattiero-casearia controlla il latte preso in consegna e registra le informazioni sul computer.
  • Affinché il formaggio ottenga la consistenza desiderata, l’addetto alla trasformazione lattiero-casearia esamina la solidità della cagliata (latte coagulato), la taglia a pezzi, mescola e riscalda i granuli di formaggio.
  • Affinché la panna montata e il burro siano conservabili per più tempo, l’addetta alla trasformazione lattiero-casearia li pastorizza scaldandoli.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità obbligatoria.
Formazione
Formazione professionale di base della durata di 2 anni. La formazione prevede una parte obbligatoria comune, che comprende le attività generali, e una parte a scelta, che spazia dalla produzione della materia prima fino alla realizzazione del prodotto finale.

Coloro che forniscono buone prestazioni, possono iscriversi successivamente al secondo anno della formazione di base come tecnologo/a del latte AFC. Le attività sono simili; la professione è tuttavia più impegnativa e le materie più difficili. Anche la responsabilità è maggiore. Una descrizione individuale è disponibile sul sito www.gateway.one/formazioni.
Aspetti positivi
Gli addetti e le addette alla trasformazione lattiero-casearia sono presenti quando il latte diventa qualcosa di elevato. Non sono più dei semplici consumatori e consumatrici, ma conoscono i segreti dei prodotti e sanno come vengono realizzati. Per il controllo della qualità possono anche assaggiare i prodotti.
Aspetti negativi
Gli addetti e le addette alla trasformazione lattiero-casearia devono prestare molta attenzione all’igiene e alla pulizia. Di solito lavorano in piedi, che può essere faticoso. I loro orari di lavoro sono irregolari.
Lavoro quotidiano
Gli addetti e le addette alla trasformazione lattiero-casearia lavorano in aziende per la lavorazione del latte, come ad esempio caseifici o latterie. Lì trasformano quotidianamente il latte in prodotti deliziosi e di alta qualità.

TOP 10 richiesto

molto importante
indispensabile
indispensabile
indispensabile
molto importante
importante
importante
importante
indispensabile
molto importante

Percorsi di carriera: Addetto/a alla trasformazione lattiero-casearia CFP

Corsi di perfezionamento proposti da scuole specializzate. Periodi di pratica professionale all'estero favoriscono lo scambio di esperienze.

Ingegnere/a SUP in economia lattiera, ingegnere/a SUP in tecnologia alimentare, ingegnere/a SUP in biotecnologia (Bachelor)

Tecnico/a SSS tecnologia alimentare (diploma federale)

Tecnico/a dell'industria del latte EPS, tecnico/a alimentarista EPS (diploma federale)

Tecnico/a dell'industria del latte APF, tecnico/a alimentarista APF (attestato professionale federale)

Specializzazione in un settore della produzione, tecnico o amministrativo (ev. formazione supplementare)

Tecnologo/a del latte AFC (inizio dal 2. anno di tirocinio)

Addetto/a alla trasformazione lattiero-casearia CFP

Scuola elementare completata

Scaricare il ritratto professionale completo