Gateway Keyvisual
Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Agricoltore/trice AFC

mungere, nutrire, arare, seminare, raccogliere, falciare, coltivare

Agricoltore/trice AFC

Descrizione

L’agricoltura ci fornisce numerosi prodotti indispensabili come il pane, il foraggio, il latte, la carne, le patate, la frutta, il vino, le verdure, la canna da zucchero, la colza, il tabacco, le bacche, il miele il legno. L’agricoltore e l’agricoltrice gestiscono un’azienda di dimensioni medie o si occupano di un settore particolare presso un’impresa di dimensioni maggiori. I loro settori di impiego riguardano l’allevamento del bestiame, la coltivazione dei campi e la frutticoltura.

Nello svolgimento del loro lavoro prestano attenzione alla qualità dei prodotti e alla protezione del suolo. Lavorano prevalentemente all’aperto, utilizzando moderni macchinari agricoli e impianti come mungitrici automatiche, trattori, mietitrebbia, raccoglitrici meccaniche. Organizzano e gestiscono in modo autonomo il loro lavoro. Le giornate possono essere variate e spesso durano fino a tarda sera. Anche durante il fine settimana bisogna svolgere attività indispensabili come foraggiare e accudire il bestiame.

Gli agricoltori, grazie alla coltivazione dei terreni, alla cura dei campi e dei boschi, contribuiscono in modo decisivo alla protezione del paesaggio naturale, che per noi è fonte di rigenerazione tanto apprezzata. Per l’indirizzo specialistico in agricoltura biologica vedere l’apposita scheda agricoltore AFC con specializzazione in agricoltura biologica.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità obbligatoria.
Formazione
Formazione professionale di base della durata di 3 anni in un’azienda agricola. Titolo rilasciato: attestato federale di capacità (AFC).

Formazione pratica in aziende agricole riconosciute con frequenza della scuola agraria. Le lezioni presso la scuola professionale possono essere di tipo lineare, ovvero 3 anni in parallelo con la formazione pratica ed esame di fine tirocinio al termine del 3. anno, oppure di tipo progressivo. In questo caso, nei primi 2 anni, la frequenza della scuola professionale è ridotta e la formazione pratica termina alla fine del secondo anno. Il terzo anno, suddiviso in due semestri, prevede la frequenza di corsi a tempo pieno presso l’istituto agrario (2 semestri invernali o un corso annuale ).
I corsi di preparazione agli esami per l’ottenimento della maturità professionale (indirizzo in scienze naturali) possono essere seguiti durante il tirocinio (ad es. presso la scuola agricola Strickhof a Lindau ZH) oppure a tempo pieno, dopo aver concluso il tirocinio.

Per coloro che dispongono già di una formazione di base riconosciuta nel settore o nella produzione di prodotti agricoli la formazione di base dura generalmente un solo anno.

Possibilità di formazione di base biennale: vedi addetto/a alle attività agricole CFP.

TOP 10 richiesto

indispensabile
indispensabile
molto importante
importante
molto importante
indispensabile
molto importante
indispensabile
importante
importante

Percorsi di carriera

Corsi di perfezionamento delle scuole agrarie, ad es. corso per dirigenti di aziende agricole, corso di agricoltura biologica, ecc. Attività come dipendente agricolo/a, direttore/trice dell'azienda agricola nella propria azienda agricola o come locatario/a o amministratore/trice. Lavorare per organizzazioni agricole e cooperative in consulenza, amministrazione, commercio.

Ingegnere/ agronomo/a SUP, ingegnere/a ambientale SUP (Bachelor)

Tecnico SSS in agronomia, agro-commerciante SSS (diploma federale)

Maestro/a agricoltore/trice EPS (diploma federale)

Responsabile di azienda agricola APF, , specialista in agricoltura biodinamica APF (attestato professionale federale)

Apprendistato supplementare della durata di 1 anno in un'altra occupazione agricola

Agricoltore/trice AFC

Addetto/a alle attività agricole CFP o scuola elementare completata