Gateway Keyvisual
Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Assistente del commercio al dettaglio CFP

consultare, chiarificare, ordinare, organizzare, monitorare, pianificare

Assistente del commercio al dettaglio CFP

Descrizione

Gli assistenti e le assistenti del commercio al dettagli conoscono i «loro» prodotti. Dispongono di ampie conoscenze di base e sono in grado di guidare i clienti, dando loro informazioni precise e dettagliate. Servire i clienti è un'arte: richiede sensibilità e tatto per scoprire i desideri, le parole giuste, il sorriso - così importante nel settore della vendita - nel momento opportuno.

I venditori svolgono altre attività non necessariamente a contatto con i clienti: riordinano la merce per presentarla in modo piacevole, ricevono i prodotti dai fornitori, controllano la qualità e quantità, applicano delle etichette con i prezzi, controllano le date di scadenza, puliscono, ecc. Le loro attività «dietro le quinte» sono svariate e hanno tutte come obiettivo di soddisfare il cliente.

Cosa e per cosa?

  • Affinché la cliente possa gestire i suoi acquisti a casa, l'assistente del commercio al dettaglio le fornisce le istruzioni del caso.
  • Affinché il cliente possa provare le camicie da abbinare al suo vestito, l'assistente del commercio al dettaglio gli propone una selezione di camicie adatte.
  • Affinché la cliente possa ricevere un articolo da regalo in un pacco, l'assistente del commercio al dettaglio avvolge l'articolo acquistato in una bella carta da regalo e decora il pacco con un fiocco.
  • Affinché la cliente possa trovare ciò che cerca nella vasta gamma di articoli, l'assistente del commercio al dettaglio le mostra dove si trovano gli articoli che sta cercando.
  • Affinché il cliente si senta a suo agio nel negozio e possa scegliere con calma l'articolo desiderato, l'assistente del commercio al dettaglio mantiene tutto in ordine e dispone i tavoli di vendita in modo attraente.
  • Affinché il cliente possa soppesare i vari articoli, l'assistente del commercio al dettaglio lo informa sulle particolari caratteristiche di ciascun articolo.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità obbligatoria.
Formazione
Formazione professionale di base della durata di 2 anni. Frequenza della scuola professionale commerciale (SPC) per 1 giorno alla settimana e dei corsi interaziendali che completano la formazione pratica in azienda e quella scolastica impartita alla SPC.

Coloro che forniscono buone prestazioni, possono iscriversi successivamente al secondo anno della formazione di base come impiegato/a del commercio al dettaglio AFC. Le attività sono simili; la professione è tuttavia più impegnativa e le materie più difficili. Anche la responsabilità è maggiore. Una descrizione individuale è disponibile sul sito www.gateway.one/formazioni.
Aspetti positivi
Ogni giornata è diversa. Le assistenti e gli assistenti del commercio al dettaglio incontrano molti clienti ogni giorno, che sanno consigliare grazie alle loro conoscenze, traendo soddisfazione anche per loro stessi.
Aspetti negativi
Anche i clienti difficili vanno trattati cortesemente e con calma, il che non è sempre facile.
Lavoro quotidiano
Nella vendita si deve spesso lavorare il fine settimana e fino a tardi durante le vendite serali. Coloro che lavorano a turni il sabato possono beneficiare di un giorno libero durante la settimana, per godersi con tranquillità una giornata in piscina, sulle piste da sci o per fare un giro di acquisti.

TOP 10 richiesto

A seconda del settore, ci sono richiesti requisiti specifici (vedi descrizioni separate).

indispensabile
indispensabile
importante
molto importante
importante
indispensabile
importante
indispensabile
molto importante
molto importante

Percorsi di carriera: Assistente del commercio al dettaglio CFP

Offerte di formazione continua delle scuole tecniche e professionali, delle associazioni professionali e di vari altri fornitori. Avanzamento: impiegato/a capo/a del commercio dettaglio, dirigente di filiale, acquisitore/trice, formatore/trice interno, dirigente, gestione di un negozio in proprio.

Economista aziendale SUP (Bachelor)

Economista aziendale SSS, marketing manager SSS (diploma federale)

Manager nel commercio al dettaglio EPS, responsabile degli acquisti EPS, capo/a di vendita EPS, capo/a di marketing EPS (diploma federale)

Specialista del commercio al dettaglio APF, specialista d'approvvigionamento APF, specialista in marketing APF, specialista in vendita APF (attestato professionale federale)

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC (entrata al secondo anno di formazione)

Assistente del commercio al dettaglio CFP

Scuola elementare completata