Gateway Keyvisual

Diploma federale

Capo/a cucina EPS

monitorare, istruire, pianificare, organizzare, sviluppare

Capo/a cucina EPS
Scaricare il ritratto professionale completo

Che cosa fa un/una capo/a cucina EPS?

Se l'offerta di ristorazione e di servizio di un ristorante non è sufficientemente attraente, gli ospiti se ne andranno. La concorrenza è ovunque e un menu stimolante è indispensabile.

Tuttavia, la gestione di un'attività di ristorazione richiede anche capacità di gestione, conoscenze commerciali e, naturalmente, ottime doti culinarie.I capi cucina e le cape cucina che possiedono le competenze richieste hanno soprattutto un ruolo di gestione, controllano i processi e delegano il lavoro ai capocuochi. Inseriscono nel menu piatti variegati, alla moda e popolari, pianificano e realizzano misure pubblicitarie promozionali e calcolano i prezzi in modo che l'attività sia redditizia e il rapporto qualità-prezzo sia sempre adeguato per gli ospiti.
I capi cucina e le cape cucina gestiscono i dipendenti, negoziano con i fornitori, controllano i costi e il consumo di materiali e garantiscono il rispetto delle norme di sicurezza, prevenzione degli infortuni e igiene.

Cosa e per cosa?

  • Affinché la qualità die piatti offerti sia sempre garantita, il capo cucina si assicura che i processi siano chiari e che non ci siano intoppi che potrebbero avere un impatto negativo.
  • Affinché si possa risparmiare tempo evitando di preparare gli ingredienti da zero per alcuni menu, la capa cucina utilizza anche ingredienti prodotti industrialmente e li raffina.
  • Affinché il concetto di vendita di un ristorante non resti indietro, il capo cucina segue le tendenze del settore della ristorazione e si tiene aggiornato sui piatti popolari di altri paesi.
  • Affinché tutto fili liscio nei momenti di punta di un ristorante d'albergo, la capa cucina organizza i turni di lavoro e i fine settimana e, se necessario, assume personale temporaneo aggiuntivo.

Fatti

Ammissione
All'inizio dell'esame:

a) Capocuoco/a APF o titolo equivalente seguita da

b) 3 anni di esperienza professionale in una funzione di gestione e

c) i certificati di fine modulo (o certificati equiparati).
Formazione
Un anno e mezzo di formazione a tempo parziale con 8 corsi a blocchi di una settimana ciascuno.

Nota: I costi del corso sono parzialmente coperti dalla Confederazione. I diplomati di un esame professionale federale superiore possono richiedere un sussidio al governo federale, in base al quale il 50% delle tasse del corso (massimo 10'500.-) e altri 4'000.- (se l’azienda è membro) sono rimborsati dal fondo per la formazione continua.
Aspetti positivi
Elaborare i piatti nelle cucine di alberghi e ristoranti è un compito di per sé entusiasmante. In questo modo, i capi cucina e le cape cucina danno anche forma all'ambiente di un ristorante e quando arrivano molti ospiti soddisfatti, è sempre un'ulteriore ricompensa.
Aspetti negativi
Il lavoro a turni e i picchi stagionali sono inevitabili nel settore della ristorazione. In qualità di responsabile, c'è anche una parte di responsabilità.
Buono a sapersi
I capi cucina e le cape cucina sono anche responsabili del posizionamento del ristorante. Ne caratterizzano l'immagine attraverso concetti ispiratori, menu vari e sofisticati o menu di bevande insoliti. Se i manager lavorano in ospedali o centri di cura, la loro attenzione si concentra maggiormente sui criteri nutrizionali e sulle diete individuali.

TOP 10 richiesto

molto importante
molto importante
importante
importante
importante
indispensabile
indispensabile
molto importante
indispensabile
indispensabile

Percorsi di carriera: Capo/a cucina EPS

Hotel Manager SPD SSS (studio postdiploma)

BSc (SUP) in International Hosptality Management

Albergatore-ristoratore / Albergatrice-ristoratrice SSS (diploma federale)

Capo/a cucina EPS

Capocuoco/a APF o titolo equivalente (vedi ammissione)

Scaricare il ritratto professionale completo