Gateway Keyvisual
Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Diacono

consultare, sostenere, aiutare, predicare, pianificare, dirigere

Diacono

Descrizione

Scopo di questa professione è portare aiuto nelle più diverse situazioni esistenziali, rinforzando i rapporti interumani tra l'uomo e Dio. Il diacono lavora, seguendo i principi del Vangelo, per il bene del prossimo. Fa da intermediario tra gli uomini e la religione, predica, insegna religione, assiste il sacerdote nella cura delle anime e anche nelle funzioni religiose, pianifica, organizza e dirige le varie ricorrenze - feste, battesimi, sposalizi, funerali - e s'impegna nell'animazione di gruppi giovanili, con gli anziani, i senzatetto e gli ammalati di aids.

Fatti

Ammissione
a) Uomo celibe (dai 25 anni) che s'impegna a condurre una vita in castità

b) candidati sposati (da 35 anni) previa approvazione della moglie

c) tirocinio (almeno tre anni) o maturità; terzo iter formativo: impegno sociale e religioso, event. formazione in campo sociale, corsi di teologia per laici.

Osservazione: alla professione di diacono possono accedere soltanto uomini. Se celibi devono sottostare all’obbligo del celibato. Per i coniugati è richiesto il consenso della moglie.
Formazione
Studi in teologia della durata di 5-6 anni in una scuola superiore o in un’università, seguiti da un anno di pratica pastorale al seminario o 2 anni di introduzione alla professione.

Prima della consacrazione sono richiesti alcuni anni di assistenza pastorale. I diaconi sposati possono essere consacrati soltanto a ,partire dai 35 anni di età.

TOP 10 richiesto

Senso d'immedesimazione, apertura verso altre mentalità e religioni, formazione ed esperienza quale catechista, esperienza di vita e di attività parrocchiale, forte religiosità legata alla vita quotidiana.

indispensabile
indispensabile
molto importante
importante
importante
importante
molto importante
indispensabile
indispensabile
molto importante

Percorsi di carriera

Offerte di formazione continua di istituzioni ecclesiastiche, università teologiche e altre università o associazioni professionali.

Ricercatore/trice teologico/a o docente in un’università, rispettivamente facoltà universitaria

Docente di scuola obbligatoria livello secondario II (diploma)

Pastore/a specializzato/a in attività giovanili, supervisione, coaching

Diacono

Maturità liceale o titolo equivalente (vedi ammissione)