Gateway Keyvisual

Disegnatore/trice in microtecnica AFC

calcolare, disegnare, etichettare, documentare, cercare, discutere

Disegnatore/trice in microtecnica AFC

Descrizione

La microtecnologia è un'industria promettente che sta guadagnando importanza. I disegnatori e le disegnatrici in microtecnica elaborano i piani di progettazione degli utensili di precisione o delle parti più piccole, ad esempio delle casse degli orologi, dei circuiti elettronici, degli strumenti di misura o di altri prodotti di microtecnologia o di tecnologia medica.

I disegnatori e le disegnatrici in microtecnica ricevono le informazioni necessarie per questi piani individuali o globali da tecnici di orologi, microtecnici o ingegneri di orologi. Creano i disegni tecnici in 3D al computer usando programmi CAD. Questi dati vengono poi utilizzati per la produzione. Fungono da collegamento tra gli specialisti che progettano un prodotto microtecnico (designer e ingegneri) e quelli che lo fabbricano (ad esempio i micromeccanici).

Prendono le specifiche e poi usano piani tecnici precisi per disegnare soluzioni di design per la produzione successiva. Poiché hanno a che fare con parti minuscole, devono essere molto precisi. Lavorano in tutti i settori in cui si producono dispositivi di precisione (orologeria, ottica, robotica, aeronautica, informatica, tecnologia medica, elettronica o telecomunicazioni).

Indirizzi professionali

I disegnatori e le disegnatrici in microtecnica dell’indirizzo professionale “Stampi/forme” disegnano modelli di parti estremamente piccole che serviranno per la futura preparazione di stampi e di forme. Gli attrezzi così progettati (per il taglio e la formatura) trovano funzione soprattutto nella produzione di massa. Caratteristica della funzione di uno strumento di punzonatura è che un semilavorato viene portato alla forma desiderata dal processo di formatura a freddo (piegatura, punzonatura, deformazione, compressione, trafilatura). Gli oggetti disegnati dagli specialisti del settore nella produzione in serie vengono utilizzati, ad esempio, nell'industria automobilistica o nell'ambito degli elettrodomestici e sono per lo più realizzati in acciaio temprato e rinforzato, metallo duro o ceramica.
I disegnatori e le disegnatrici in microtecnica dell’indirizzo professionale “Prototipo” disegnano i piani tecnici per i procedimenti di produzione di prototipi nell’ambito microscopico. I prototipi rappresentano un modello di prova e verifica, spesso semplificato, di un prodotto pianificato o di parti di esso. Attraverso la creazione di un prototipo viene verificata da un lato l’idoneità del prodotto e, dall’altro, la probabile accettazione dello stesso. I prototipi servono spesso alla preparazione di un modello per la successiva produzione in serie, ma possono anche essere progettati per la creazione di un esemplare unico, spesso con l’obiettivo di mostrare concretamente in anteprima come si presenterà infine l’oggetto ideato.

Cosa e per cosa?

  • Affinché non vengano sprecati né il tempo di lavoro né risorse preziose, il disegnatore in microtecnica pianifica l'intero processo di progettazione, dalla prima bozza alle istruzioni per l'uso.
  • Affinché la disegnatrice in microtecnica comprenda correttamente e possa implementare la proposta del designer del prodotto, discute i dettagli con lui e con altri specialisti in una riunione di squadra.
  • Affinché i piani tecnici che il disegnatore in microtecnica disegna al computer siano conformi alle norme legali, consulta le norme in un manuale.
  • Affinché il cliente possa immaginare come deve essere costruito un nuovo apparecchio acustico, la disegnatrice in microtecnica progetta prima un prototipo, che poi costituisce la base per la produzione.
  • Affinché un progetto possa essere ripetuto senza grossi inconvenienti, il disegnatore in microtecnica documenta coscienziosamente tutte le fasi di lavoro.
  • Affinché uno strumento di misura non solo fornisca risultati accurati, ma abbia anche una lunga durata, la disegnatrice in microtecnica seleziona i materiali adatti.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità obbligatoria. Buone conoscenze in matematica e geometria.
Formazione
Esistono due possibilità di formazione:

a) Tirocinio di 4 anni presso un'azienda dell'industria orologiera o micromeccanica oppure

b) frequenza a tempo pieno di una scuola d'arti e mestieri di Bienne (BE), St-Imier (BE), Le Locle (NE), Porrentruy (JU) e Le Sentier (VD).
Aspetti positivi
In questa professione si accompagnano i prodotti dell'orologeria e della tecnologia medica dall'inizio alla fine. È una bellissima sensazione vedere davanti a sé il prodotto finito per il quale si ha fatto inizialmente degli abbozzi.
Aspetti negativi
I professionisti devono essere sempre aggiornati sui nuovi strumenti di pianificazione e sulle innovazioni tecnologiche. Sono necessarie la massima concentrazione e capacità di stare seduti per lunghi periodi di tempo, non c'è spazio per errori di calcolo.
Lavoro quotidiano
I disegnatori e le disegnatrici in microtecnica sono specialisti ricercati e trovano lavoro in tutti i settori in cui vengono prodotte apparecchiature per l'ingegneria di precisione.

TOP 10 richiesto

importante
molto importante
molto importante
importante
indispensabile
indispensabile
indispensabile
molto importante
indispensabile
importante

Percorsi di carriera: Disegnatore/trice in microtecnica AFC

Vari corsi di formazione offerti dall'industria orologiera svizzera.

Ingegnere/a microtecnico/a SUP, ingegnere/a meccanico/a SUP, ingegnere/a in tecnica dei sistemi SUP, designer in design di prodotto SUP (Bachelor)

Tecnico/a SSS in microtecnica, tecnico/a SSS costruzioni meccaniche, designer SSS design di prodotto (diploma federale)

Dirigente di produzione industriale EPS (diploma federale)

Specialista aziendale in processi APF, agente tecnico-commerciale APF (attestato professionale federale)

Disegnatore/trice in microtecnica AFC

Scuola elementare completata