Gateway Keyvisual
Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Attestato professionale federale

Guardiano/a della selvaggina APF

osservare, battere, pascolare, circondare di cure, sognare

Guardiano/a della selvaggina APF

Descrizione

Il guardiano o la guardiana della selvaggina lavora per i cantoni o per società di caccia. E' suo compito mantenere in buone condizioni la popolazione di selvaggina del suo territorio. Tramite ricognizioni regolari, controlla gli animali, elimina gli esemplari malati, combatte le epidemie. D'inverno nutre gli animali, evitando che procurino danni al bosco e si adopera affinché vengano rispettate le prescrizioni sulla caccia e la protezione ambientale. Un altro compito riguarda l'istruzione di guardacaccia e cacciatori. Il guardiano della selvaggina cerca di proteggere nel miglior modo possibile gli animali salvaguardando nel contempo il loro spazio vitale. Deve inoltre occuparsi di compiti amministrativi.

Fatti

Ammissione
a) Almeno 20 anni e

b) tirocinio concluso, maturità liceale o titolo equivalente

c) nazionalità svizzera

d) almeno 3 anni di attività quale guardiano/a della selvaggina

e) aver frequentato il corso base intercantonale, superato un test e gli esami.
Formazione
Formazione di 3–4 settimane parallela al lavoro

Titolo rilasciato: Guardiano/a della selvaggina con attestato professionale federale.

Nota: I diplomati di un attestato professionale federale possono richiedere un sussidio al governo federale, in base al quale il 50% delle tasse del corso (massimo 9'500.-) e altri 4'000.- (se l’azienda è membro) sono rimborsati dal fondo per la formazione continua.

TOP richiesto

Costituzione robusta, buona vista e buon udito, non temere le intemperie, buon tiratore, amante della natura, senso d'osservazione, equilibrio, affidabilità, scupolosità; nei cantoni di montagna: buon allenamento, saper sciare e nuotare.

Percorsi di carriera

Approfondimento: corsi cantonali e aggiornamento personale; promozione, capo circoscrizione, istruttore/trice per nuovi guardacaccia.