Gateway Keyvisual

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Profumeria

consultare, chiarificare, ordinare, organizzare, monitorare, pianificare

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Profumeria

Descrizione

Le impiegate e gli impiegati del commercio al dettaglio – Profumeria vendono soprattutto profumi, articoli cosmetici, prodotti per la cura del viso, dei capelli e del corpo, nonché accessori di moda. Lavorano presso profumerie, drogherie e farmacie, dove offrono la loro consulenza specialistica relativa a prodotti di marca di qualità superiore. Sanno distinguere le diverse tipologie di aromi, propongono i prodotti per la cura del viso adatti al particolare tipo di pelle del cliente e aiutano volentieri a trovare le idee regalo.

Le profumerie sono spesso accompagnate da un’aria che richiama il lusso ed è per questo che anche il personale che vi opera, deve avere un aspetto ben curato e vestire elegantemente. Qualche volta le impiegate e gli impiegati del commercio al dettaglio – Profumeria svolgono dei lavori dietro le quinte, cioé nel magazzino. Con l’aiuto del computer si occupano delle ordinazioni, del controllo e dell’immagazzinamento delle merci. Garantiscono l’approvvigionamento dei prodotti in modo da assicurarne la continua disponibilità nel negozio.

In questa professione ci sono due opzioni specifiche. Quando si tratta di «creazione di esperienze di acquisto» gli impiegati del commercio al dettaglio creano mondi di esperienza orientati al prodotto e al servizio, sviluppano promozioni, organizzano eventi per i clienti e conducono colloqui di vendita elaborati. Nella «gestione degli shop online» gli impiegati del commercio al dettaglio si occupano della presentazione della merce e dei processi nello shop online, registrano gli articoli, aggiornano e valutano i dati sulle vendite online e sul comportamento dei clienti.

Cosa e per cosa?

  • Affinché la cliente sappia quale crema per la pelle acquistare, l'impiegato del commercio al dettaglio – Profumeria valuta il suo tipo di pelle e raccomanda un articolo adatto.
  • Affinché il cliente conosca l'odore esatto dei singoli profumi dell'assortimento, l'impiegata del commercio al dettaglio – Profumeria gli permette di testarli e lo aiuta a prendere una decisione sull'acquisto dell'articolo.
  • Affinché la clientela appassionata di cosmetici sia sempre aggiornata sulle ultime novità, l'impiegato del commercio al dettaglio – Profumeria la informa sulle ultime tendenze.
  • Affinché i clienti siano incoraggiati ad acquistare, l'impiegata del commercio al dettaglio – Profumeria presenta la merce in modo attraente e accattivante.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità obbligatoria, livello medio o superiore.
Formazione
Formazione professionale di base della durata di 3 anni. All'inizio dell’apprendistato si decide se scegliere l’opzione «creazione di esperienze di acquisto» oppure «gestione degli shop online».

Con buone prestazioni scolastiche possibilità di conseguire la maturità professionale durante il tirocinio oppure dopo la formazione professionale di base.

Per i giovani maggiormente orientati per le attività pratiche è possibile seguire la formazione di assistente del commercio al dettaglio CFP della durata di 2 anni.
Aspetti positivi
Le impiegate e gli impiegati del commercio al dettaglio – Profumeria sono esperti di prodotti di marca di alta qualità. Offrono ai loro clienti una vasta gamma di profumi, oltre a prodotti per la cura del viso, del corpo, dei capelli, delle unghie e della pelle. Questo include anche articoli da toilette e accessori.
Aspetti negativi
L'orario di lavoro si basa di solito sull'orario di apertura. Molte profumerie si trovano principalmente nelle grandi città e negli agglomerati urbani, nelle regioni turistiche e negli aeroporti.
Lavoro quotidiano
Le impiegate e gli impiegati del commercio al dettaglio – Profumeria sono impiegati in profumerie, farmacie o nei reparti di profumeria dei grandi magazzini. C'è una domanda continua di prodotti per la profumeria e la cura e le opportunità sul mercato del lavoro sono di conseguenza buone.

TOP 10 richiesto

A seconda del settore, sono richiesti requisiti specifici. Qui: Gradimento delle buone fragranze, capacità di distinguere i profumi, interesse per il lusso e la bellezza, aspetto curato, consapevolezza dell'igiene, senso dei colori e delle forme.

indispensabile
importante
molto importante
indispensabile
molto importante
importante
indispensabile
importante
molto importante
indispensabile

Percorsi di carriera: Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Profumeria

Corsi di perfezionamento e specializzazione proposti dai produttori di articoli di profumeria o cosmetici, dalla Scuola specializzata per la vendita al dettaglio (Fachschule für Detailhandel), dall’Istituto svizzero per la formazione di capi azienda (IFCAM-SIU) e dalla Società svizzera degli impiegati di commercio (SSIC). Avanzamento: impiegato/a capo/a del commercio al dettaglio, dirigente di filiale, acquisitore/trice, formatore/trice interno, dirigente, gestione di un negozio in proprio.

Economista aziendale SUP (Bachelor)

Economista aziendale SSS, marketing manager SSS (diploma federale)

Manager nel commercio al dettaglio EPS, responsabile degli acquisti EPS, capo/a di vendita EPS, capo/a di marketing EPS (diploma federale)

Specialista del commercio al dettaglio APF, specialista d'approvvigionamento APF, specialista in marketing APF, specialista in vendita APF (attestato professionale federale)

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Profumeria

Assistente del commercio al dettaglio CFP o scuola elementare completata