Gateway Keyvisual

Impiegato/a di commercio AFC – Industria alimentare

organizzare, scrivere, detrarre, telefonare, raccogliere, consigliare

Impiegato/a di commercio AFC – Industria alimentare

Descrizione

Nell'industria alimentare sorgono numerosi compiti di pianificazione e organizzazione. Gli impiegati e le impiegate di commercio – Industria alimentare conoscono tutti i processi dell'azienda alimentare per cui lavorano. Dal marketing e dagli acquisti, alla produzione e allo stoccaggio, alla logistica e alle vendite, la conoscenza commerciale è richiesta ovunque.

Per lo più si tratta di aziende più grandi in cui gli impiegati e le impiegate di commercio – Industria alimentare sono attivi e dove, ad esempio, vengono prodotti piatti pronti, cibi in scatola o latticini. A volte i professionisti si occupano del confezionamento dei prodotti, a volte sono attivi nel marketing e fanno paragoni con i prodotti concorrenti. Essi tengono statistiche, si occupano del traffico dei pagamenti, della contabilità salariale e della pianificazione del budget, ottengono preventivi e consigliano i clienti.

Assicurando i processi logistici, il controllo della qualità e lo scambio regolare con i fornitori e i clienti, gli impiegati e le impiegate di commercio – Industria alimentare danno il loro contributo alla redditività dell'azienda.

Cosa e per cosa?

  • Affinché la sua azienda possa produrre con successo, l'impiegato di commercio – Industria alimentare si occupa dell'ottimizzazione dei prodotti e dei processi di produzione.
  • Affinché sia aggiornata sugli ultimi sviluppi, l'impiegata di commercio – Industria alimentare monitora i prodotti e i servizi di altri fornitori.
  • Affinché i dipendenti responsabili della conservazione degli alimenti non violino le norme e le direttive della legislazione alimentare, l'impiegato di commercio – Industria alimentare li informa.
  • Affinché le operazioni di pagamento non possano essere contestate, l'impiegata di commercio – Industria alimentare si occupa della fatturazione.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità obbligatoria, livello superiore vantaggioso. Padronanza delle basi di dattilografia.
Formazione
Tirocinio di 3 anni, una lingua straniera obbligatoria (da stabilire dai cantoni). Ambiti a scelta: seconda lingua straniera o lavoro a progetto individuale. La scuola professionale si svolge durante 2 giorni a settimana nel primo e secondo anno, e durante un giorno a settimana nel terzo anno; con la maturità professionale, 2 giorni a settimana. I corsi interaziendali completano la formazione pratica e teorica.

Con buone prestazioni scolastiche: possibilità di conseguire la maturità professionale durante il tirocinio oppure dopo la formazione.

Chi è in possesso della maturità liceale può assolvere il tirocinio abbreviato «way-up».

Impiegato/a di commercio CFP: tirocinio biennale per giovani maggiormente portati per i lavori pratici, vedi descrizione corrispondente.
Aspetti positivi
La Svizzera ha un gran numero di produttori di generi alimentari affermati. Gli impiegati e le impiegate di commercio – Industria alimentare si muovono in modo specifico nel settore dei prodotti di nicchia e di qualità, dove vengono offerte costantemente innovazioni e si possono ottenere margini più elevati.
Aspetti negativi
La pressione sui prezzi è in aumento nel mercato interno. L'industria alimentare si confronta con la crescita delle strutture ad alto costo legate all'agricoltura e alla localizzazione e con l'ambiente di vendita competitivo che si sta rapidamente internazionalizzando. La battaglia per una fetta di torta in un mercato saturo si sta ulteriormente intensificando con l'ingresso di nuovi discount alimentari stranieri.
Lavoro quotidiano
Gli impiegati e le impiegate di commercio – Industria alimentare sono impiegati in grandi aziende di produzione nell'industria alimentare. La globalizzazione porta a un cambiamento costante. In un mercato largamente saturo come quello svizzero, l'industria alimentare cresce soprattutto grazie all'espansione all'estero.

TOP 10 richiesto

A seconda del settore, sono richiesti requisiti specifici. Qui: Interesse per il cibo.

indispensabile
importante
indispensabile
molto importante
indispensabile
importante
importante
molto importante
indispensabile
molto importante

Percorsi di carriera: Impiegato/a di commercio AFC – Industria alimentare

Svariate possibilità di perfezionamento offerte da scuole professionali e da centri di formazione continua.

Economista aziendale SUP, informatico/a aziendale SUP, ingegnere in comunicazione SUP (Bachelor)

Economista aziendale SSS, marketing manager SSS (diploma federale)

Capo/a del commercio estero EPS, capo/ di vendita EPS, economista aziendale PMI EPS, responsabile degli acquisti EPS ecc. (diploma federale)

Specialista in commercio estero APF, specialista in finanza e contabilità APF, specialista in marketing APF, assistente di direzione APF (attestato professionale federale)

Impiegato/a di commercio AFC – Industria alimentare

Impiegato/a di commercio CFP o scuola elementare completata