Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Impiegato/a di commercio AFC – Banca

organizzare, scrivere, rendere conto, telefonare, raccogliere, consigliare

Impiegato/a di commercio AFC – Banca

Descrizione

Quando si tratta di aprire un conto di risparmio, di investire il proprio danaro, di finanziare la costruzione o l’acquisto della propria casa, di aprire una linea di credito per un’azienda, di amministrare fondi della previdenza professionale o semplicemente di effettuare dei pagamenti, gli impiegati e le impiegate di commercio – Banca sono partner importanti nell’espletazione delle relative pratiche. Essi svolgono svariati compiti all’interno della banca.

Allo sportello servono la clientela, procedono ai versamenti e al cambio delle diverse valute, forniscono informazioni in merito ai vari conti e offrono la propria consulenza alla clientela. Se si occupano di clientela privata, offrono la loro consulenza anche al telefono e propongono i prodotti finanziari della banca. Essi esaminano le richieste di credito per nuove costruzioni e ristrutturazioni, oppure di crediti commerciali per le aziende, analizzando il reddito e la sostanza dei richiedenti o i bilanci aziendali e fissano infine i limiti e le condizioni del credito.

Se gli impiegati e le impiegate di commercio – Banca operano nel settore della consulenza finanziaria, osservano da vicino gli sviluppi dell’economia, il mercato dei capitali, le tendenze settoriali in atto e si occupano della consulenza della clientela, proponendo investimenti, acquisti e vendite di titoli. Nel back office si occupano di diverse operazioni bancarie, dei pagamenti e dei trasferimenti. Allestiscono statistiche e gestiscono la contabilità.

Cosa e per cosa?

  • Affinché possa fornire una consulenza completa a un cliente che desidera investire il suo denaro, l’impiegato di commercio – Banca conosce l’intera gamma di offerte di investimento della banca per cui lavora.
  • Affinché possa aprire un conto per un cliente, l’impiegata di commercio – Banca informa il cliente sulle formalità e gli invia la documentazione necessaria.
  • Affinché una cliente possa pagare le sue fatture comodamente da casa tramite e-banking, l’impiegato di commercio – Banca le spiega la relativa procedura al telefono.
  • Affinché le transazioni e i trasferimenti si svolgano in modo affidabile, l’impiegata di commercio – Banca svolge coscienziosamente le relative procedure e controlla le operazioni effettuate.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità obbligatoria, livello superiore vantaggioso. Padronanza delle basi di dattilografia.
Formazione
Tirocinio di 3 anni, una lingua straniera obbligatoria (da stabilire dai cantoni). Ambiti a scelta: seconda lingua straniera o lavoro di progetto individuale. La scuola professionale si svolge su 2 giorni a settimana nel primo e secondo anno, e su 1 giorno a settimana nel terzo anno; con la maturità professionale, 2 giorni a settimana. I corsi interaziendali completano la formazione pratica e teorica.

Con buone prestazioni scolastiche possibilità di conseguire la maturità professionale durante il tirocinio oppure dopo la formazione professionale di base.

Chi è in possesso della maturità liceale può assolvere il tirocinio abbreviato «way-up».

Impiegato/a di commercio CFP: tirocinio biennale per giovani maggiormente portati per i lavori pratici, vedi descrizione corrispondente.
Aspetti positivi
Le impiegate e gli impiegati di commercio – Banca operano in gran parte autonomamente, assumendosi anche le relative responsabilità, il che procura una buona sensazione di appagamento.
Aspetti negativi
Nel contatto con la clientela può capitare di avere a che fare con persone irritabili o difficili.
Lavoro quotidiano
Il traffico dei pagamenti e le diverse operazioni bancarie si stanno sviluppando sempre più senza contanti. Ciò influisce sulla quotidianità delle impiegate e degli impiegati di commercio – Banca, che dovrebbero quindi avere molta familiarità con il mondo digitale dei numeri.

TOP 10 richiesto

A seconda del settore, ci sono richiesti requisiti specifici. Qui: Interesse per il sistema bancario.

indispensabile
importante
indispensabile
molto importante
indispensabile
importante
importante
molto importante
indispensabile
molto importante

Percorsi di carriera: Impiegato/a di commercio AFC – Banca

Follow-up: ogni istituto bancario è interessato a continuare ad assumere laureati di successo anche dopo il completamento dell'apprendistato. La formazione commerciale di base nel settore bancario fornisce una solida base e, in vista di un successivo perfezionamento professionale, rappresenta un primo passo per vari gradi e certificazioni.

Economista aziendale SUP, informatico/a di gestione SUP

Economista bancario/a SSS, economista assicurativo/a SSS, economista aziendale SSS (diploma federale)

Analista finanziario/a e amministratore di patrimoni EPS, esperto/a in finanza e investimenti EPS, esperto/a in finanza e controlling EPS, esperto/a contabile EPS ecc.

Specialista in finanza e contabilità APF, fiduciario/a, informatico APF, perito/a in assicurazione APF, assistente di direzione APF, specialista del personale APF, ecc.

Specializzazione nei settori finanziario, crediti, gestione del personale, organizzazione o retail

Impiegato/a di commercio AFC – Banca

Impiegato/a di commercio CFP o scuola elementare completata