Gateway Keyvisual

BSc in cure infermieristiche

Infermiere/a SUP

osservare, curare, valutare, consigliare, decidere, organizzare

Infermiere/a SUP

Descrizione

Gli infermieri e le infermiere SUP sono responsabili dell'assistenza infermieristica e sono spesso incaricati di compiti di gestione e di progetto. Che si tratti di ospedali, cliniche psichiatriche, case, istituti di riabilitazione o di assistenza ambulatoriale.

In casi difficili, sviluppano soluzioni di assistenza e svolgono compiti di consulenza in settori specializzati. Fondamentalmente, assumono gli stessi compiti degli infermieri e delle infermiere SSS. Ma grazie alla loro formazione, sono anche particolarmente qualificati per partecipare allo sviluppo di concetti infermieristici, nuove misure infermieristiche e metodi di trattamento. Inoltre, conducono o collaborano in progetti per lo sviluppo della qualità e la ricerca nel campo delle scienze infermieristiche. Essi incorporano queste innovazioni nel loro campo di lavoro e, a seconda del settore di applicazione, sono anche responsabili della promozione e della formazione dei discenti.

Gli infermieri e le infermiere SUP si concentrano sullo sviluppo dell'assistenza infermieristica e lavorano con una visione sistemica. Essi fanno da mediatori quando si incontrano barriere linguistiche, sociali e culturali. In situazioni estreme e in caso di morte forniscono un supporto professionale ai loro team. Non solo hanno una conoscenza approfondita del proprio campo di lavoro, ma capiscono anche i legami più profondi, ad esempio con il sistema sanitario.

Cosa e per cosa?

  • Affinché qualsiasi complicazione imprevista in un paziente appena operato sia scoperta immediatamente, l'infermiere SUP li osserva in modo particolarmente intenso e regolare.
  • Affinché i pazienti e i loro parenti che hanno paura delle conseguenze della malattia o degli incidenti non si agitino troppo e ostacolino così il processo di recupero, l'infermiera SUP li rassicura.
  • Affinché un paziente psichiatrico riceva il miglior supporto possibile, l'infermiere SUP partecipa a riunioni con medici, assistenti sociali e terapisti per discutere le osservazioni e determinare i passi successivi.
  • Affinché il paziente non soffra di dolori inutili, l'infermiera SUP ha le competenze per valutare correttamente il dolore e fornire misure alternative per alleviare il dolore.
  • Affinché le operazioni infermieristiche si svolgano senza intoppi, l'infermiere SUP assegna il lavoro da svolgere al personale ausiliario e infermieristico e controlla che venga eseguito.

Fatti

Ammissione
Un diploma di maturità: professionale sanitaria e sociale, specializzata sanitaria e sociale, professionale tecnica, commerciale, artistica, liceale o equivalente. Attestato federale di capacità di tipo sanitario. Conoscenze in tedesco o francese sufficienti per svolgere uno stage fuori cantone.
Formazione
Lo studio bachelor dura 3 anni se si segue un ciclo a tempo pieno, 4 anni se si segue la formazione in parallelo all'attività professionale. Il ciclo di studi è suddiviso in alcuni periodi di formazione teorica e pratica.
Aspetti positivi
Il contatto con i pazienti dà soddisfazione, perché chi deve andare in ospedale è grato per un'assistenza attenta e amichevole. I professionisti supportano il paziente nelle fasi critiche di una malattia. Anche le opportunità di formazione continua e le prospettive di lavoro sono buone.
Aspetti negativi
In questa professione gli orari di lavoro sono irregolari. Avere a che fare con persone gravemente malate può essere molto stressante. Anche i professionisti si confrontano con la morte.
Lavoro quotidiano
Gli infermieri e le infermiere SUP sono responsabili dell'intero processo infermieristico, agendo in modo indipendente e sulla base di conoscenze scientifiche. Allo stesso tempo, sono anche subordinati ai medici. I loro ordini sono sempre vincolanti e sono decisivi per tutti i trattamenti medici.

TOP 10 richiesto

Anche importante: conoscenze linguistiche di tedesco o francese sufficienti per svolgere uno stage fuori cantone.

molto importante
molto importante
indispensabile
indispensabile
importante
molto importante
importante
indispensabile
importante
indispensabile

Percorsi di carriera: Infermiere/a SUP

Ecco alcune possibilità: Nel settore delle cure: formazione professionale superiore nei livelli I e II; infermiere/a in cure intense e rianimazione; infermiere/a capo/a reparto; infermiere/a strumentista (sala operatoria); infermiere/a anestesista; infermiere/a di salute pubblica; ostetrica (formazione supplementare), ecc. Nel settore dell'insegnamento: assistente o insegnante presso una scuola infermieri, direttore/trice di una scuola o del servizio infermieristico di un ospedale.

Care & Rehabilitation Sciences (dottorato)

MAS in Public Health, in cure gerontologiche, in cure oncologiche o in cure pediatriche

Master in cure infermieristiche SUP

Infermiere/a SUP

Operatore/trice sociosanitario/a AFC con maturità professionale o liceale o titolo equivalente (vedi ammissione)