Gateway Keyvisual
Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Informatico/a AFC

programmare, pianificare, sviluppare, installare, testare, mantenere, istruire

Informatico/a AFC

Descrizione

Il settore informatico si sviluppa a ritmi vertiginosi. L’informatico e l’informatica concepiscono, realizzano, integrano, testano e utilizzano hardware, software e procedure informatiche e provvedono alla loro manutenzione. Nel loro lavoro si occupano sia dell'hardware (computer e le sue periferiche), sia del software (programmi informatici, sistemi di registrazione e trasmissione dei dati). La professione d’informatico/-a comprende attualmente 3 indirizzi: Sviluppo applicazioni, Informatica aziendale e Tecnica dei sistemi. Il regolamento della formazione è lo stesso per i 3 indirizzi. L'attività del professionista varia poi a seconda dell’indirizzo scelto.

Specializzazioni

Gli informatici e le informatiche che seguono l’indirizzo professionale «Informatica aziendale», all’inizio della loro carriera professionale sono soprattutto specializzati nella tecnica dei sistemi e nello sviluppo di programmi informatici. A seconda dell’azienda nella quale sono occupati, sviluppano concetti specifici al loro settore di attività. Essi consigliano e aiutano i clienti nel caso di problemi con il proprio computer, mettono in servizio gli apparecchi, installano e configurano i server, gestiscono reti o sono impegnati nello sviluppo di programmi informatici.
Gli informatici che seguono l’indirizzo professionale «Sviluppo applicazioni» sono attivi presso ditte che sviluppano software, presso assicurazioni, banche e altre grandi imprese. Essi sviluppano e curano applicazioni di ogni genere, dalle Apps per i cellulari fino al complesso software bancario. Creano applicazioni per problemi specifici. Svolgono la loro attività in un team e seguono tutto il processo, dall’analisi e definizione delle esigenze allo sviluppo del prodotto, ai test di prova fino all’introduzione dei programmi presso gli utenti. Sviluppano inoltre una documentazione dettagliata che accompagna ogni applicazione.
Gli informatici che seguono l’indirizzo professionale «Tecnica dei sistemi» si occupano dell’aspetto tecnico dei sistemi sono attivi presso le ditte produttrici di computer, le banche, le assicurazioni, le amministrazioni, nel commercio e nell’industria. Ciò interessa anche le soluzioni Cloud (elaborazione dei dati decentralizzata). Si occupano dei PC individuali e delle reti, dell’utilizzazione di internet, delle varie applicazioni. Pianificano, installano, sviluppano software, formano gli utenti, ecc. A seconda del settore nel quale sono attivi e dei compiti a loro assegnati, possono installare sistemi e software, svolgere compiti di programmazione, estendere la configurazione degli apparecchi.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità obbligatoria.
Formazione
Formazione professionale di base di 4 anni. Tirocinio in azienda: Durante il 1. anno di tirocinio, la formazione professionale è comune per i tre indirizzi professionali previsti (Informatica aziendale, Sviluppo di applicazioni, Tecnica dei sistemi). Dal 2. anno, ha inizio la specializzazione a seconda dell’indirizzo professionale prescelto. Frequenza della scuola professionale artigianale-industriale (SPAI): generalmente 2 giorni alla settimana; nell’ultimo anno 1 giorno alla settimana (questa frequenza può comunque essere diversa a seconda del Cantone in cui si trova la SPAI). A complemento della formazione scolastica, vengono organizzati 7 corsi interaziendali di cinque giorni l’uno, distribuiti sui 4 anni di tirocinio (35 giorni complessivamente). Titolo rilasciato: attestato federale di capacità (AFC). Le scuole professionali propongono a coloro che hanno terminato la formazione professionale di base dei corsi di preparazione al conseguimento della maturità professionale tecnica o commerciale. Tale titolo consente l’accesso senza esami alla scuola universitaria professionale (SUP). In alternativa al tirocinio in azienda è possibile seguire la formazione a tempo pieno presso la Scuola d'arti e mestieri (SAMT) di Lugano-Trevano con maturità professionale tecnica integrata.

TOP 10 richiesto

indispensabile
indispensabile
molto importante
importante
molto importante
importante
indispensabile
indispensabile
importante
molto importante

Percorsi di carriera

Il perfezionamento e l’aggiornamento delle conoscenze sono assolutamente indispensabili nel campo dell’informatica e offrono le migliori premesse per l’avanzamento e la carriera professionale. Informatico/a in sviluppo delle applicazioni TIC, informatico/a in tecnica dei sistemi e delle reti, mediamatico/a o informatico/a di gestione con attestato professionale federale. Esame professionale superiore di ICT-Manager o ICT Security Expert diplomato/a. Scuola specializzata superiore: informatico/a di gestione dipl. SSS o tecnico/a dipl. SSS, indirizzo informatica. Sicuola universitaria professionale: informatico/a BSc SUP.