Gateway Keyvisual

BSc in Agricultural Science

Ingegnere/a agronomo/a SPF

ricercare, interrogare, ottimizzare, scrivere, informare

Ingegnere/a agronomo/a SPF
Scaricare il ritratto professionale completo

Descrizione

Gli/Le agronomi/e operano in vari settori: agroecologia, zootecnica o economia agraria, agrobiotecnologia, scienza delle piante agricole. Sia in ditte private che presso enti pubblici, essi assumono funzioni direttive. La loro ricerca mira all'ottimizzazione delle derrate alimentari e all'uso ecologico delle risorse della terra.

Con il loro lavoro nella scienza delle piante agricole mirano a migliorare sotto diversi aspetti la coltivazione, l'allevamento, l'uso e la conservazione delle piante coltivate. Da un lato, la produzione deve essere economica (economia agraria); dall'altro lato, a causa degli effetti ecologici negativi, diventa sempre più necessario prendere in considerazione un'agricoltura più rispettosa dell'ambiente (agroecologia).

Nella zootecnica gli/le agronomi/e si occupano dell'allevamento e dell'adeguata cura degli animali per la produzione di prodotti di carne. Nella biotecnologia agricola, gli/le scienziati/e sviluppano piante e persino animali geneticamente modificati, un campo che comporta un'elevata responsabilità etica.

Cosa e per cosa?

  • Affinché l'ingegnere agronomo possa comprendere meglio le interazioni tra natura e tecnologia per delle soluzioni ecologiche, si dedica a numerosi studi su questo tema.
  • Affinché certe forme di allevamento siano sostenibili sia per gli animali stessi che per i consumatori, l'ingegnera agronoma esamina delle strategie di controllo più economiche.
  • Affinché la coltivazione delle piante non solo sia fatta in quantità sane ma anche in modo che le loro proprietà naturali possano essere mantenute, gli ingegneri agronomi sviluppano nuovi metodi di fertilizzazione.
  • Affinché gli esperimenti su piante geneticamente modificate non portino a gravi conseguenze, l'ingegnera agronoma osserva i regolamenti.

Fatti

Ammissione
Maturità ginnasiale, maturità professionale con esame supplementare o diploma SUP, ASP, SPF o universitario.
Formazione
5 anni a tempo pieno: 3 anni per il bachelor e 2 anni per il master (inclusi una pratica in un'azienda agricola).
La lingua di insegnamento è il tedesco.
Aspetti positivi
Non solo con un diploma master è possibile specializzarsi in un ramo. Il campo per gli/le ingegneri/e agronomi/e è molto ampio, appassionante e diversivo. Chi si immerge in esso, può cambiare qualche cosa per la natura o addirittura migliorarla.
Aspetti negativi
Solo chi ha diverse abilità troverà soddisfazione in questa professione. Sono importanti talenti matematici, scientifici e linguistici quanto un fisco robusto e capacità comunicative.
Lavoro quotidiano
Come ingegneri/e agronomi/e non si sta solo seduti alla scrivania. A volte ci sono dei lavori di prova in laboratorio, altre volte si visita la serra o si fa un giro per prendere campioni del terreno sul campo agricolo.

TOP 10 richiesto

indispensabile
indispensabile
molto importante
molto importante
molto importante
importante
indispensabile
importante
indispensabile
importante

Percorsi di carriera: Ingegnere/a agronomo/a SPF

Dottorato: 3-4 anni di studi postuniversitari presso la SUP di Zollikofen (BE) o Wädenswil (ZH)

Master of Science ETH in Agroecosystem Science

Studi di docente d'agronomia o per l'insegnamento in scuole superiori

Ingegnere/a agronomo/a SPF

Maturità liceale o titolo equivalente (vedi ammissione)

Scaricare il ritratto professionale completo