Gateway Keyvisual

Attestato professionale federale

Maestro/a di ju-jitsu APF

Indirizzo professionale di professore/ssa di disciplina sportiva APF

Maestro/a di ju-jitsu APF
Scaricare il ritratto professionale completo

Descrizione

Il ju jitsu è uno sport giapponese di autodifesa senza armi che si è evoluto dal judo, dalla lotta occidentale, dalla boxe e dal karate. Il ju jitsu, in italiano "arte della gentilezza", è insegnato da maestri e maestre di ju-jitsu che insegnano ai loro studenti ad affermarsi in un confronto combattivo inscenato secondo regole chiare.

I maestri e le maestre di ju-jitsu mostrano ai loro studenti come utilizzare varie tecniche per disabilitare un aggressore nel modo più efficiente possibile, mettendolo prima sotto controllo e poi incapacitandolo. Ai principianti viene insegnata prima la parte di base (kihon), che consiste in tecniche di pugni, calci e gambe, e viene anche mostrata la tecnica di caduta come prerequisito per evitare grandi rischi durante l'allenamento. In seguito, si aggiungono i lanci, le tecniche di leva e di presa, le tecniche di difesa senza armi e la lotta a terra. La forma fisica generale viene promossa anche attraverso un allenamento intensivo all'inizio di ogni sessione.

Poiché ogni combattimento, che sia durante l'allenamento, in una gara o per autodifesa, si svolge sempre in un contesto sociale, oltre alle abilità atletiche vengono messe alla prova e promosse anche quelle interpersonali. L'insegnamento rappresenta quindi sempre anche un contributo allo sviluppo della personalità dei discenti, che pone elevate esigenze di competenza disciplinare, didattica, sociale e di autocompetenza.

Cosa e per cosa?

  • Affinché l'allieva possa mettere sotto controllo l'aggressore e incapacitarlo, il maestro di ju-jitsu le mostra come usare la maggior parte possibile della sua forza contro di lui, secondo il principio del "vincere cedendo".
  • Affinché il suo allievo possa raggiungere il livello tecnico superiore all'interno del sistema di graduazione con i cosiddetti esami di cintura, la maestra di ju-jitsu conduce sessioni di esame.
  • Affinché possa sostenere in modo ottimale i suoi allievi, il maestro di ju-jitsu organizza i gruppi in base all'età, al livello di allenamento e all'obiettivo, come lo sport di massa o lo sport agonistico.
  • Affinché il suo insegnamento contribuisca allo sviluppo della personalità dell'allievo, la maestra di ju-jitsu pone particolare enfasi su educazione, sul coraggio, sulla sincerità, sull' autocontrollo, sul rispetto e sull'amicizia.

Fatti

Ammissione
Prima dell'esame:

a) Tirocinio con attestato federale di capacità, maturità liceale o titolo di una scuola media specializzata o certificato equivalente, e:

b) almeno 2 anni di pratica come maestro/a di ju-jitsu (almeno 250 lezioni negli ultimi 3 anni) e

c) massimo riconoscimento G+S e/o esa come leader e completamento con successo dei corsi/moduli richiesti della Federazione Svizzera di Judo e Ju-Jitsu FSJ.

d) Formazione adeguata nel campo della paramedicina e/o del soccorso nella disciplina scelta (non più di 5 anni fà).

e) Raccomandazione della Federazione Svizzera di Judo & Ju-Jitsu FSJ.
Formazione
2 anni di formazione in servizio in forma modulare.

Nota: I costi del corso sono parzialmente coperti dalla Confederazione. I diplomati di un attestato professionale federale possono richiedere un sussidio al governo federale, in base al quale il 50% delle tasse del corso (massimo 9'500.-) e altri 4'000.- (se l’azienda è membro) sono rimborsati dal fondo per la formazione continua.
Aspetti positivi
Il ju-jitsu è utile sia come efficace prevenzione della violenza, che come forma di autodifesa ed è allo stesso tempo un allenamento sportivo popolare con varie forme di competizione. I maestri e le maestre di ju-jitsu lavorano in modo specifico per garantire che i loro studenti siano incoraggiati e sfidati.
Aspetti negativi
Gli orari di lavoro dei maestri e delle maestre sono irregolari, poiché molti corsi si svolgono di sera.
Lavoro quotidiano
I maestri e le maestre di ju-jitsu lavorano in club, in istituzioni sportive private, in dojo o nell'ambito dello sport scolastico. La professione viene esercitata principalmente come secondo lavoro o come occupazione part-time.

TOP 10 richiesto

indispensabile
importante
indispensabile
importante
indispensabile
indispensabile
molto importante
molto importante
molto importante
importante

Percorsi di carriera: Maestro/a di ju-jitsu APF

Specialista di sport SUP (Bachelor SUFSM)

Direttore/trice di scuola di disciplina sportiva EPS, allenatore/trice di sport di punta EPS (diploma federale)

Istruttore/trice di kata, istruttore/trice di sport per disabili, autodifesa per gruppi speciali (specializzazione)

Maestro/a di ju-jitsu APF

Certificato federale di formazione pratica (AFC) o titolo equivalente (vedi ammissione)

Scaricare il ritratto professionale completo