Gateway Keyvisual

Mediamatico/a AFC

communicare, progettare, organizzare, pianificare, documentare

Mediamatico/a AFC
Scaricare il ritratto professionale completo

Descrizione

I mediamatici e le mediamatiche sono degli «sviluppatori creativi» di informazioni. Sono specialisti nel trattamento delle informazioni e sono sempre presenti quando occorre procedere alla diffusione di informazioni mediante nuovi supporti mediatici. Ciò significa che essi dispongono di competenze specifiche nella produzione e nell’utilizzo dei supporti e prodotti multimediali.

I compiti principali consistono nella creazione e design, nella comunicazione e lo sviluppo di progetti. Essi sono in grado di padroneggiare l’uso dei mezzi informatici, delle relative procedure amministrative e rielaborano ad esempio le molteplici informazioni che si trovano in internet. Inseriscono immagini, film, testi, musica e altri documenti sonori.

Sviluppano e creano i contenuti e intere banche dati, prospetti per eventi e diversi prodotti. In ogni caso realizzano le animazioni che appaiono sulla piattaforma dell’utente in modo mirato, comprensibile e leggibile. Allo scopo utilizzano mezzi informatici come HTML, CSS, Javascript, Photoshop, Flash e banche dati. Operano presso aziende del ramo dei servizi, come pure nell’ambito delle industrie, dell’artigianato e dell’amministrazione pubblica. Grazie alle numerose possibilità nei settori della comunicazione e della creatività, la professione è particolarmente adatta anche per le donne.

Cosa e per cosa?

  • Affinché un'azienda sia percepita con successo sul mercato, il mediamatico sviluppa concetti per il marketing analogico e digitale, utilizza strumenti di comunicazione in modo mirato e gestisce i canali dei social media.
  • Affinché i clienti di un'azienda possano conoscere i suoi prodotti e servizi via internet, la mediamatica si occupa della manutenzione del sito web, aggiorna regolarmente le informazioni importanti ed è sempre alla ricerca di soluzioni semplici e di una gestione intuitiva.
  • Affinché il business manager sia in grado di presentare le sue informazioni e i suoi argomenti in maniera visualizzata in una riunione importante, il mediamatico prepara per lei una presentazione chiara e ben strutturata sulla base delle informazioni fornite.
  • Affinché i dipendenti di un'azienda possano imparare alcune aree specialistiche sul computer, la mediamatica imposta i programmi di apprendimento e mostra loro come iniziare.
  • Affinché gli impiegati possano elaborare i dati digitali che gli vengono inviati (supporti di dati, e-mail) nel programma desiderato, il mediamatico li converte nel formato di dati richiesto.
  • Affinché le cifre aziendali siano presentate in modo visivamente efficace per un rapporto o una presentazione, la mediamatica le converte in diagrammi significativi e attraenti.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scuola dell’obbligo, livello superiore consigliato. Buoni voti in matematica e lingue.
Formazione
4 anni di tirocinio in un’azienda. Frequenza della scuola professionale artigianale-industriale: 2 giorni alla settimana, nel 4° anno 1 giorno alla settimana. Chi è in possesso della maturità liceale può assolvere il tirocinio abbreviato «way-up».
Aspetti positivi
I professionisti hanno un'ampia conoscenza nel campo dei nuovi media. Lavorano a progetti interessanti e orientati al futuro. Trovano lavoro in qualsiasi tipo di azienda.
Aspetti negativi
A seconda del settore di attività, a volte può essere frenetico: una videoconferenza deve essere organizzata con un breve preavviso, una presentazione importante per i clienti deve essere creata o modificata all'ultimo minuto, diversi compiti di aggiornamento sono in sospeso allo stesso tempo...
Lavoro quotidiano
Non ci sono limiti alla creatività dei mediamatici e delle mediamatiche. Tuttavia, di solito è necessario implementare i prodotti secondo le specifiche. Il lavoro richiede conoscenze in ambito tecnico e di gestione aziendale. Le condizioni di lavoro e l’ambiente variano molto a dipendenza del settore e del luogo d’attività.

TOP 10 richiesto

importante
indispensabile
indispensabile
molto importante
importante
molto importante
molto importante
indispensabile
importante
indispensabile

Percorsi di carriera: Mediamatico/a AFC

I mediamatici dispongono di una base formativa solida e ampia e di conoscenze generali. Dopo la formazione di base acquisita durante il tirocinio, si indirizzano, a seconda delle attitudini e dei propri interessi, verso un determinato settore di specializzazione e si perfezionano in questo ambito. Nella mediamatica, la formazione professionale superiore è infatti indispensabile e apre interessanti possibilità di carriera.

Ingegnere/a SUP in gestione della comunicazione, ingegnere/a SUP in informatica della comunicazione, comunicatore/trice visivo/a SUP (Bachelor)

Marketing manager SSS, media manager SSS, tecnico/a SSS in informatica, informatico/a di gestione SSS (diploma federale)

Web project manager EPS, ICT-Manager EPS, ICT Security Expert EPS (diploma federale)

Tecnico/a poligrafo/a AFP, informatico/a in sviluppo delle applicazioni TIC AFP, informatico/a in technica dei sistemi e delle reti TIC AFP (attestato professionale federale)

Mediamatico/a AFC

Scuola elementare completata

Scaricare il ritratto professionale completo