Gateway Keyvisual

Montatore/trice in automazione AFC

assemblare, cablare, collegare, misurare, testare, regolare

Montatore/trice in automazione AFC

Descrizione

I montatori e le montatrici in automazione assolvono diversi compiti a seconda dell’azienda in cui operano. Lavorano spesso in gruppi e svolgono prevalentemente mansioni manuali. In ogni casa o sul posto di lavoro esistono apparecchi con componenti elettrici o elettronici. Soltanto quando uno di questi apparecchi si rompe ci rendiamo conto che ignoriamo totalmente come sono fatti!

I montatori e le montatrici in automazione li riparano, li conoscono bene e sono in grado di montare o smontare apparecchi, macchine o intere installazioni. Possono leggere i disegni tecnici che li accompagnano, testano le varie funzioni e eseguono le riparazioni necessarie. Svolgono la loro attività in piccoli laboratori o presso ditte specializzate.

I compiti possono variare a seconda della ditta: nel montaggio di macchine elettriche avvolgono bobine, montano e testano i motori; nel montaggio di impianti elettrici si occupano di interruttori, collegano cavi e altri elementi; nel montaggio di apparecchi elettronici utilizzano appositi impianti per installare tutti i pezzi necessari. L’ultimo settore di attività comprende le riparazioni e la manutenzione degli apparecchi.

Cosa e per cosa?

  • Affinché le macchine e gli apparecchi possano essere controllati, il montatore in automazione assembla l'apparecchio di comando con gli elementi di controllo e con i cablaggi necessari.
  • Affinché gli elementi di controllo e i cablaggi siano installati correttamente, la montatrice in automazione padroneggia le tecniche di montaggio, di connessione e di cablaggio.
  • Affinché le macchine e i sistemi funzionino senza disturbi, il montatore in automazione costruisce controlli elettrici e assembla e cabla componenti elettronici.
  • Affinché non si verifichino malfunzionamenti, la montatrice in automazione si occupa anche della manutenzione dei motori elettrici e dei componenti dell'impianto elettrico ed esegue le riparazioni se necessario.
  • Affinché i circuiti dei semafori o dei sistemi di guida del parcheggio funzionino correttamente, il montatore in automazione usa tutte le sue abilità.

Fatti

Ammissione
Scolarità dell’obbligo, livello medio o superiore.
Formazione
Formazione professionale di base della durata di 3 anni consistente in una formazione di base e complementare di 2 anni e di una formazione approfondita di 1 anno. È una formazione ideale per giovani che hanno difficoltà scolastiche e offre loro la possibilità di inserirsi nel mondo dell’industria elettronica. La formazione di base è polivalente, con corsi interaziendali e un indirizzo specifico legato al tipo di ditta presso la quale si svolge l’apprendistato.

Al termine dell’apprendistato vi è la possibilità di passare al primo o secondo anno del tirocinio di operatore/trice in automazione.
Aspetti positivi
I montatori e le montatrici in automazione sono artigiani esperti e sperimentano direttamente i risultati del loro lavoro. Grazie alle loro competenze professionali pratiche, molti campi di attività sono aperti a loro.
Aspetti negativi
Il progresso costringe a un costante perfezionamento. In certe aziende ci si deve aspettare il lavoro a turni.
Lavoro quotidiano
I montatori e le montatrici in automazione producono, cablano e testano i componenti. Lavorano principalmente come parte di una squadra. La professione è quindi meno adatta ai guerrieri solitari e più ai giocatori di squadra. Si tratta di una formazione ad ampio raggio che rende questi professionisti degli specialisti molto ricercati.

TOP 10 richiesto

indispensabile
molto importante
indispensabile
indispensabile
importante
indispensabile
importante
molto importante
molto importante
importante

Percorsi di carriera: Montatore/trice in automazione AFC

È indispensabile un costante perfezionamento per aggiornarsi sugli ultimi sviluppi tecnici. Corsi di perfezionamento offerti da scuole professionali e scuole tecniche superiori e da associazioni professionali come Swissmechanic, Swissmem e unione svizzera automazione e quadri elettrici USAQ. Avanzamento: specialista, capogruppo, caporeparto, capodivisione, direttore/trice aziendale, istruttore/trice apprendisti.

Ingegnere/a SUP con approfondimento per es. in elettrotecnica, elettronica, informatica (Bachelor)

Tecnico/a SSS elettrotecnica, tecnico/a SSS tecnica dei sistemi (diploma federale)

Dirigente di produzione industriale EPS, maestro/a quadri elettrici e automazione EPS, responsabile di formazione EPS

Specialista in automatica APF, specialista in processi industriali APF, esperto/a della produzione APF, specialista della formazione professionale APF

Specialista tecnico/a, tecnico/a dell'assistenza

Operatore/trice in automazione AFC (apprendistato supplementare)

Montatore/trice in automazione AFC

Scuola elementare completata