Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Operatore/trice dell'industria del legno AFC

organizzare, elaborare, preparare, monitorare, gestire, immagazzinare

Operatore/trice dell'industria del legno AFC

Descrizione

Dal momento che gli alberi vengono abbattuti fino a quando i prodotti in legno come tavoli, armadi o parquet sono completati, molti professionisti sono coinvolti con i loro lavori specializzati. Questo include anche compiti organizzativi.

Gli operatori e le operatrici dell'industria del legno sono il primo anello di questa catena di lavorazione del legno. A partire dalla pianificazione, si consultano con i loro supervisori, clienti e altri professionisti prima di prendere in consegna il legno grezzo fornito per il lavoro. Scortecciano, tagliano, fresano, essiccano e piallano. Fanno prodotti come travi, assi, listelli o altro e li preparano per la spedizione. Per la lavorazione utilizzano e manovrano abilmente macchine tecnologicamente molto avanzate.

Documentano gli ordini in corso fino al loro completamento. Riciclano o smaltiscono il legno di scarto in modo ecologico. Particolare attenzione è rivolta alla sicurezza sul lavoro. Gli operatori e le operatrici dell'industria del legno sono addestrati a riconoscere i pericoli. Sanno quali misure di protezione adottare, come reagire in caso di malfunzionamenti e come eliminarli.

Cosa e per cosa?

  • Affinché il legno possa essere trasformato in un'ampia varietà di prodotti grezzi, l’operatore dell’industria del legno valuta i tronchi consegnati e li smista in base alla loro qualità nel deposito di tronchi.
  • Affinché l’operatrice dell’industria del legno sia in grado di assicurare una produzione di legno rispettosa delle risorse e dell’ambiente, calcola con precisione il legno necessario.
  • Affinché il legno, materia prima estremamente eco-sostenibile, sia utilizzato in modo ottimale, l’operatore dell’industria del legno misura i tronchi e calcola abilmente una ripartizione per il taglio con le macchine tecniche ad alte prestazioni.
  • Affinché il legno tagliato possa essere consegnato in modo affidabile, l’operatrice dell’industria del legno lo sistema nel cantiere del legname secondo il tipo, la qualità, la lunghezza, la larghezza e lo spessore o lo porta al magazzino con un carrello elevatore.
  • Affinché un cliente riceva il legno adatto al suo progetto, l’operatore dell’industria del legno chiarisce con lui i suoi desideri, calcola la quantità necessaria e il prezzo e prepara il legno.

Fatti

Ammissione
Scuola elementare completata con buoni voti in calcolo.
Formazione
Tirocinio della durata di 3 anni.

Per i giovani maggiormente orientati per le attività pratiche è possibile seguire la formazione di addetto/a alla lavorazione del legno CFP della durata di 2 anni. Una descrizione individuale è disponibile sul sito www.gateway.one/formazioni.
Aspetti positivi
Gli operatori e le operatrici dell'industria del legno svolgono una vasta gamma di compiti nella segheria. Sono responsabili dei processi di lavoro ottimali e della buona qualità dei prodotti della segheria. Sono in contatto con i clienti e grazie alle loro conoscenze specialistiche sono in grado di consigliarli ottimamente.
Aspetti negativi
Con l'attrezzatura altamente tecnica il ritmo di lavoro aumenta e talvolta questo può causare stress. I professionisti sono esposti alle intemperie e questo non sempre è facile; dappertutto c’è segatura e polvere e le macchine sono rumorose.
Lavoro quotidiano
Per gli operatori e le operatrici dell'industria del legno, il cervello è più importante dei muscoli. Grazie alle moderne macchine di taglio e alle attrezzature ausiliarie, oggi il lavoro non è più un lavoro pesante, anche se a volte è necessario darsi da fare. I professionisti che lavorano in modo indipendente hanno i processi operativi sotto controllo e pianificano in modo da fornire i clienti puntualmente.

TOP 10 richiesto

indispensabile
molto importante
importante
importante
indispensabile
molto importante
indispensabile
indispensabile
importante
molto importante

Percorsi di carriera: Operatore/trice dell'industria del legno AFC

Le opportunità di sviluppo della carriera nell'industria delle segherie e nella lavorazione del legno massiccio sono molto buone. I manager sono richiesti. La formazione continua è offerta da istituti tecnici e professionali, associazioni industriali e dalla Höhere Fachschule Holz Biel (in tedesco e francese).

Ingegnere/a SUP in tecnica del legno (Bachelor)

Direttore/trice dei lavori EPS, economista aziendale PMI EPS, carpentiere/a, maestro/a EPS (diploma federale)

Capo carpentiere APF, caposquadra carpentiera APF, specialista del legno APF, comerciante di legno APF, responsabile della produzione dell'industria del legno APF (attestato professionale federale)

Segantino/a per l'industria del legno AFC, carpentiere/a AFC (apprendistato supplementare)

Operatore/trice dell'industria del legno AFC

Addetto/a alla lavorazione del legno CFP o scuola elementare completata