Gateway Keyvisual
Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Polimeccanico/a AFC

preparare, programmare, girare, macinare, forare, carteggiare, misurare, assemblare

Polimeccanico/a AFC

Descrizione

Il polimeccanico e la polimeccanica producono, a seconda del settore in cui operano, parti in metallo o in materiali sintetici che vanno dalla minuscola vite d’orologio all’imponente turbina di un generatore che può avere un diametro di svariati metri.

Allo scopo utilizzano macchinari moderni, spesso computerizzati, quali trapani, torni, fresatrici o altre macchine utensili. Stabiliscono i piani di lavorazione, programmano e regolano le macchine, sorvegliano e ottimizzano i processi produttivi. Essi montano apparecchi, macchine o impianti ed eseguono i necessari lavori di impostazione, regolazione e collaudo. Localizzano e riparano i guasti. In gruppo, con la partecipazione di altri specialisti, realizzano i progetti. Cercano soluzioni costruttive, fabbricano prototipi e li collaudano.

Siccome i pezzi prodotti devono essere il più delle volte estremamente precisi, occorre lavorare in modo pianificato e concentrato. Il polimeccanico e la polimeccanica controllano i pezzi e collaudano gli impianti prodotti avendo riguardo alla funzionalità e alla qualità. A seconda del settore in cui operano devono pure allestire la documentazione tecnica. Inoltre molte aziende formatrici permettono di svolgere periodi di pratica presso propri clienti con sede in Svizzera o all’estero per eseguire lavori di manutenzione o di messa in esercizio di macchine o impianti.

Presso alcune aziende che si occupano della produzione e manutenzione di aeromobili, gli apprendisti possono assolvere lo specifico modulo «manutenzione di aeromobili» e sostenere a 21 anni l’esame di professione quale tecnico/a d’aeromobili APF (vedi anche scheda particolare di tecnico/a d’aeromobili).

Fatti

Ammissione
La formazione scolastica prevede l’insegnamento professionale su due livelli: profilo G, esigenze di base e profilo E, esigenze estese. Per il profilo G è richiesto l’assolvimento della scolarità obbligatoria (livello medio); per il profilo E assolvimento della scolarità obbligatoria con livelli superiori. Per i due profili G e E sono auspicabili buone nozioni e capacità in matematica e fisica.
Formazione
Formazione professionale di base della durata di 4 anni consistente in una formazione di base e complementare di 2 anni e di una formazione approfondita di 2 anni. Durante la formazione ogni apprendista acquisisce almeno due delle venti competenze operative previste dalla formazione approfondita. Le competenze operative spaziano tra diverse specializzazioni: dal controllo della produzione di prodotti microtecnici, alla fabbricazione di prototipi di pezzi singoli e gruppi di costruzione, fino alla manutenzione di aeromobili, ecc. Frequenza della scuola professionale artigianale-industriale (SPAI) e dei corsi interaziendali organizzati dall’associazione professionale. Titolo rilasciato: attestato federale di capacità (AFC). In alternativa al tirocinio aziendale esiste inoltre la possibilità di frequentare a tempo pieno la Scuola d’arti e mestieri di Bellinzona (SAMB). Il programma di formazione è analogo a quello aziendale. Chi è in possesso della maturità liceale può assolvere il tirocinio abbreviato «way-up» e ottenere l’attestato federale di capacità (AFC): potrà così essere ammesso senza esami d’ammissione alla scuola universitaria professionale (SUP).

TOP 10 richiesto

indispensabile
molto importante
importante
molto importante
importante
indispensabile
importante
indispensabile
indispensabile
molto importante

Percorsi di carriera

Tirocinio supplementare in una professione affine del settore metalmeccanico (progettista, operatore in automazione, elettronico, ecc.) Esame professionale per ottenere l’attestato professionale federale (APF) di specialista aziendale in processi, esperto/a in produzione, tecnico/a d’aeromobili - meccanica o specialista della formazione professionale. Esame professionale superiore per ottenere il diploma di maestro/a nell’industria o responsabile di formazione. Scuola specializzata superiore (SSS): tecnico/a dipl. SSS in diversi indirizzi: tecnica delle macchine, della produzione o della gestione, elettronica, informatica tecnica, ideazione di prodotti e processi. In Ticino presso la SSST Bellinzona: meccanica, elettrotecnica, processi aziendali. Scuola universitaria professionale (SUP): Bachelor SUP in ingegneria. In Ticino: SUPSI a Manno, elettronica, informatica e tecnologia delle macchine. Avanzamento: specialista, capo gruppo, capo reparto, capo della produzione, direttore aziendale.