Gateway Keyvisual

Attestato professionale federale

Progettista d'interni APF

pianificare, calcolare, preparare, decorare, disegnare, misurare

Progettista d'interni APF
Scaricare il ritratto professionale completo

Che cosa fa un/una progettista d'interni APF?

I progettisti e le progettiste d'interni sono specialisti nella progettazione di interni. Lavorano nei vari negozi specializzati in design d'interni. Lì, ma anche nelle aziende di falegnameria e di interior design, sono responsabili dell'ideazione e della progettazione di interni sofisticati, rispondono alle domande dei clienti, li consigliano e li assistono quando si tratta, ad esempio, di arredare completamente la casa.

Hanno un'ampia conoscenza della disposizione degli spazi, dell'illuminazione e del design ottimale degli interni e sono in grado di comunicarla abilmente. Sono anche esperti di materiali, tessuti per la casa, mobili, tappeti, rivestimenti per pavimenti, e così via, come anche di stili e combinazioni di colori. Se necessario, registrano i suggerimenti per l'arredo in un abbozzo e si recano anche a casa dei clienti per farsi un'idea delle possibilità e delle condizioni sul posto e per formulare le migliori proposte di design possibili.

I progettisti e le progettiste d'interni devono anche occuparsi di compiti di gestione, gestione del personale, marketing e contabilità. In quanto membro del team di gestione, sono il vice capo o il direttore generale e hanno la responsabilità di fornire consulenza ad alto livello.

Cosa e per cosa?

  • Affinché il progettista d'interni possa suggerire a un cliente un'illuminazione adeguata per l'allestimento di nuovi uffici, gli mostra un moderno supporto a soffitto con tubi luminosi.
  • Affinché il proprietario di appartamenti ammobiliati riceva un design d'interni elegante per tutti gli immobili, la progettista d'interni suggerisce tre varianti di colore, con pavimenti coordinati.
  • Affinché una cliente abbia più spazio nel suo salone di parrucchiere, il progettista d'interni le consiglia soprattutto la disposizione della stanza e le suggerisce anche di utilizzare mobili più leggeri che diano più spazio.
  • Affinché la progettista d'interni possa visualizzare le sue idee per la presentazione degli interni di un centro di formazione, utilizza tecniche CAD al computer.

Fatti

Ammissione
Prima dell'esame:

a) Attestato federale di capacità di impiegato/a del commercio al dettaglio (mobili, tappeti e rivestimenti per pavimenti), impiegato/a di commercio, tappezziere/a-decoratore/trice (decoratore/trice d'interni), posatore/trice di pavimenti – parquet, falegname, decoratore/trice tessile,imbottitore/trice di mobili o disegnatore/trice (architettura, architettura d'interni) e

b) 3 anni di esperienza professionale nei settori degli arredamenti interni o nella vendita di mobili, oppure:

c) altro titolo del livello secondario II (o attestato equivalente) e almeno 4 anni esperienza professionale nei settori degli arredamenti interni o nella vendita di mobili.
Formazione
Corsi di preparazione: 6 moduli di 2 settimane paralleli all'attività pratica, ripartiti su 2 anni.

Nota: I costi del corso sono parzialmente coperti dalla Confederazione. I diplomati di un attestato professionale federale possono richiedere un sussidio al governo federale, in base al quale il 50% delle tasse del corso (massimo 9'500.-) e altri 4'000.- (se l’azienda è membro) sono rimborsati dal fondo per la formazione continua.
Aspetti positivi
Il lato piacevole di questa professione è senza dubbio la realizzazione delle proprie idee nell'ambito della fattibilità. Inoltre, è stimolante avere a che fare quotidianamente con colori, materiali diversi e con un arredamento creativo degli interni. Anche gli incarichi e i clienti sono sempre diversi, il che porta a nuove possibilità di progettazione ogni volta.
Aspetti negativi
I progettisti e le progettiste d'interni sanno bene quali sono i limiti. Se c'è poco spazio di manovra in un nuovo progetto d'interni, se i desideri del cliente sono molto lontani dai propri gusti, allora significa soprattutto una cosa: trarne il meglio.
Buono a sapersi
Di norma, i progettisti e le progettiste visitano i loro clienti a casa, in ufficio o in uno spazio commerciale, a seconda del luogo in cui si desidera realizzare un nuovo progetto. In questo momento, i professionisti possono attingere a tutta la loro esperienza. Spiegano sul posto perché qualcosa va bene o meno, o quali mobili, rivestimenti o colori ottimizzano la stanza.

TOP 10 richiesto

molto importante
molto importante
indispensabile
importante
importante
molto importante
indispensabile
importante
indispensabile
indispensabile

Percorsi di carriera: Progettista d'interni APF

Avanzamento: Caporeparto, gerente di filiale, direttore/trice d'azienda, procuratore/trice, imprenditore/trice (installazioni e mobilia).

Imprenditore/trice (strutture ed esigenze abitative)

Architetto/a d’interni SUP (Bachelor)

Tecnico/a SSS progettazione edile (diploma federale)

Decoratore/trice d'interni EPS (diploma federale)

Progettista d'interni APF

Certificato federale di formazione pratica (AFC) in un settore rilevante o maturità liceale o titolo equivalente (vedi ammissione)

Scaricare il ritratto professionale completo