Gateway Keyvisual

Tecnico/a per l'inseminazione artificiale

inseminare, informare, insegnare

Tecnico/a per l'inseminazione artificiale
Scaricare il ritratto professionale completo

Che cosa fa un/una tecnico/a per l'inseminazione artificiale?

Gli animali da allevamento producono diverse quantità di latte o di carne; ciò significa che i più produttivi vengono utilizzati per la riproduzione. Per garantire il successo di questa operazione, gli allevatori si rivolgono a specialisti come i tecnici e le tecniche per l’inseminazione artificiale.

Eseguono inseminazioni artificiali su vacche, maiali, capre e pecore. Inoltre, forniscono consulenza agli agricoltori e alle allevatrici su tutte le questioni legate al processo. Ad esempio, sanno quali animali sono adatti all’allevamento, quale momento è favorevole per l’inseminazione, come riconoscere il periodo di calore degli animali, e così via. Oltre a ciò, devono sempre svolgere lavori amministrativi. Di solito, i tecnici e le tecniche per l’inseminazione artificiale lavorano per una stazione di inseminazione e si occupano di un gruppo assegnato di animali in collaborazione con il veterinario o la veterinaria. Di solito sono in giro tutto il giorno, trasportando sperma da animali da riproduzione selezionati e attrezzature ausiliarie.

In modo da essere sempre aggiornati sulle ultime novità, si tengono sempre aggiornati sugli ultimi sviluppi nell’agricoltura. Affinché possano trasmettere le nuove conoscenze, organizzano e conducono eventi informativi per gli allevatori e per le allevatrici.

Cosa e per cosa?

  • Affinché il tecnico per l’inseminazione artificiale non trasmetta malattie agli animali durante il suo lavoro, si attiene alle norme igieniche ed epidemiologiche.
  • Affinché la tecnica per l’inseminazione artificiale possa inseminare ogni animale in modo in modo corretto e professionale, utilizza cateteri per l’inseminazione, pipette speciali e altri strumenti ausiliari.
  • Affinché il tecnico per l’inseminazione possa consigliare un allevatore sulla scelta di un toro da allevamento, lo accompagna a una mostra di bestiame e visita un’associazione di allenatori.
  • Affinché l’agricoltrice possa allevare con successo una nuova razza di capre, fa venire la tecnica per l’inseminazione artificiale non appena accorge che alcune capre sono in calore.

Fatti

Ammissione
a) formazione agricola completa (a livello di esame professionale), o:

b) esperienza o formazione professionale pertinente in questo settore o formazione equivalente, e

c) patente di guida cat. B.
Formazione
20 giorni di teoria e pratica, seguiti da un tirocinio di 3 mesi in una stazione o sottostazione di inseminazione svizzera sotto la supervisione del veterinario. Completamento: attestato federale di competenza BVL.
Aspetti positivi
I tecnici e le tecniche per l’inseminazione artificiale possono lavorare come freelance e organizzare autonomamente la loro giornata lavorativa. Ma anche se si lavora per un’azienda è appagante prendersi cura della prole degli animali da allevamento.
Aspetti negativi
Non tutte le inseminazioni hanno successo. Se un allevatore paga e spera che certi animali rimangano gravidi, bisogna prima essere in grado di spiegargli che non ha funzionato.
Buono a sapersi
Di solito, i tecnici dell’inseminazione sono in viaggio per il loro lavoro. L’itinerario è determinato dagli animali e dal loro periodo di calore, spesso bisogna essere sul posto il giorno stesso.

TOP 10 richiesto

importante
indispensabile
importante
indispensabile
molto importante
importante
molto importante
molto importante
indispensabile
indispensabile

Percorsi di carriera: Tecnico/a per l'inseminazione artificiale

Corsi presso il centro dell'associazione svizzera per l'inseminazione artificiale organizzati da Swissgenetics, dalle associazioni veterinarie e dalle associazioni agricole.

Formazioni superiori in Francia e Germania in campo agricolo

Tecnico/a per l'inseminazione artificiale

Esame professionale de professione con attestato professionale federale (APF) nel campo dell'agricoltura o titolo equivalente (vedi ammissione)

Scaricare il ritratto professionale completo