Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Tecnologo/a di fonderia AFC

incorporare, versare, monitorare, rilavorare, verificare

Tecnologo/a di fonderia AFC

Descrizione

La fusione combina l'alta tecnologia con una tradizione secolare. Oggi, i tecnologi e le tecnologhe di fonderia utilizzano macchine all'avanguardia per produrre getti di ferro o acciaio fuso. Progettano modelli e stampi, producono gli stampi in getti singoli o di grandi dimensioni e li preparano per la colata. Nelle colate in grandi serie programmano anche i sistemi controllati da computer e assemblano i modelli e gli stampi necessari.

I tecnologi e le tecnologhe di fonderia controllano e ottimizzano i processi di produzione ed eseguono lavori di manutenzione e di rinnovo degli impianti. I getti sono utilizzati, ad esempio, per la costruzione di macchine, apparecchiature e alloggiamenti di apparecchi o turbine nelle centrali elettriche. I pezzi fusi possono essere piccoli, come parti per una macchina da cucire, o molto grandi, come alloggiamenti di turbine alte un metro.

Nelle fonderie i tecnologi e le tecnologhe di fonderia sono i tuttofare. Lavorano varie leghe di acciaio, ferro, metalli pesanti e leggeri. Conoscono il processo di produzione dei prodotti fusi, dalla preparazione del lavoro al controllo qualità, così come i materiali e i processi da utilizzare. A differenza dei formatori e delle formatrici di fonderia, che lavorano principalmente nell'officina di fusione, i tecnologi e le tecnologhe di fonderia lavorano in produzione, ottenendo un'impressione di tutti i settori correlati.

Indirizzi professionali

I tecnologi e le tecnologhe di fonderia dell’indirizzo professionale «Costruzione di modelli per fonderia» lavorano diversi metalli e producono forme di fonderia sulla base di bozze o di dati forniti dal committente quali ad esempio prototipi, parti in materie plastiche, attrezzi o oggetti di uso quotidiano. Questi specialisti realizzano i modelli a seconda del tipo di produzione che verrà utilizzato, del metallo fuso da utilizzare e del numero di pezzi che dovrà essere prodotto. Essi torniscono, perforano, limano, smerigliano o fresano i pezzi utilizzando macchine utensili a comando numerico (CNC) o anche a mano. Si occupano anche della riparazione delle forme e dei relativi impianti e realizzano pure accessori come casse, modelli o supporti. Per l’esecuzione dei loro lavori si servono delle più moderne tecnologie: lavorazione con macchine CNC, progettazione con CAD/CAM o controlli di qualità (CAQ) con processi di misurazione tridimensionali.
I tecnologi e le tecnologhe di fonderia dell’indirizzo professionale «Forme permanenti» lavorano con forme riutilizzabili in acciaio, le cosiddette forme permanenti. Si tratta di forme che sopravvivono a molteplici colate e che servono alla produzione in serie di pezzi. I tecnologi di fonderia di questo indirizzo realizzano pure la documentazione occorrente per la successiva produzione. Tra i loro compiti vi è anche l’esecuzione dei controlli di qualità delle prove di colata, la programmazione delle macchine che eseguono gli stampi, la consulenza e l’istruzione del committente, il montaggio e la messa in servizio degli impianti e delle macchine che utilizzeranno gli stampi, l’ottimizzazione delle forme e la relativa progettazione, la sorveglianza e l’ottimizzazione della produzione di elementi fusi. Per il loro lavoro si avvalgono delle più moderne tecnologie come ad esempio la lavorazione con macchine a comando numerico (CNCN, la progettazione mediante CAD/CAM e il controllo di qualità per mezzo di misurazioni tridimensionali (CAQ).
I tecnologi e le tecnologhe di fonderia dell’indirizzo professionale «Forme perse» realizzano forme di fonderia che possono essere utilizzate una sola volta e che dopo la fusione verranno distrutte per togliere dalla forma l’oggetto ricavato. Questa tecnica di produzione serve alla realizzazione di opere uniche, come ad esempio una scultura, un rilievo, un pezzo d’officina o per realizzare delle superfici. Se occorre produrre più copie del prodotto fuso occorre realizzare altrettante forme in cui fondere l’oggetto. I tecnologi di questo indirizzo realizzano forme che permettono di ottenere elementi geometrici, vani e intercapedini mediante l’introduzione di nuclei nella forma. Per la produzione si avvalgono delle più moderne tecnologie quali ad esempio la lavorazione con macchine a comando numerico (CNC), la progettazione via CAD/CAM e il controllo di qualità per mezzo di apparecchi CAQ a misura tridimensionale.

Cosa e per cosa?

  • Affinché una colata corrisponda esattamente alla forma prescritta, il tecnologo di fonderia incorpora accuratamente il modello nella sabbia appositamente preparata e lo rimuove con cura non appena lo stampo è stato preparato.
  • Affinché si possano produrre getti non solo con un interno riempito, ma anche con cavità interne modellate, la tecnologa di fonderia crea le anime (stampi interni) oltre allo stampo esterno: questo è particolarmente impegnativo.
  • Affinché una colata soddisfi i requisiti di qualità, il tecnologo di fonderia raffredda lentamente il metallo liquido versato fino a quando non si è solidificato, lo pulisce e ne tratta le superfici metalliche interne ed esterne.
  • Affinché la tecnologa di fonderia sia in grado di utilizzare correttamente le macchine moderne, ha bisogno sia di una solida conoscenza specialistica dei processi di colata che di una buona abilità con le macchine.
  • Affinché sia possibile individuare eventuali sacche d'aria nel getto prima che sia consegnato al cliente, il tecnologo di fonderia controlla lo stato del metallo.
  • Affinché il complesso equipaggiamento tecnico funzioni in modo affidabile, la tecnologa di fonderia ne fa una manutenzione regolare.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità obbligatoria.
Formazione
4 anni di tirocinio in una fonderia.
Aspetti positivi
I tecnologi e le tecnologhe di fonderia assumono compiti variegati e interessanti. Eseguono tutti i lavori dell'impianto di colata in modo indipendente, dalla messa a punto, all'automazione e all'ottimizzazione del processo fino al controllo qualità.
Aspetti negativi
Molte fonderie lavorano a turni: ciò significa orari di lavoro fissi che si alternano a settimana, al mattino, al pomeriggio o alla sera.
Lavoro quotidiano
I tecnologi e le tecnologhe di fonderia sono molto richiesti. Hanno un'ampia formazione di base, che permette loro di lavorare in vari campi: produzione, preparazione del lavoro, ricerca, laboratorio, ecc.

TOP 10 richiesto

indispensabile
molto importante
molto importante
molto importante
indispensabile
indispensabile
importante
importante
indispensabile
importante

Percorsi di carriera: Tecnologo/a di fonderia AFC

La professione è la base per le successive posizioni dirigenziali. Corsi di formazione continua offerti dal Giesserei-Verband der Schweiz GVS (in tedesco/francese/inglese) e dalle scuole professionali. Avanzamento: operaio/a capo gruppo.

CAS Tecnologia della fonderia

Ingegnere meccanico/a SUP (Bachelor), Bachelor of Engineering – Tecnologia della fonderia (Germania)

Tecnico/a SSS costruzioni meccaniche, tecnico/a SSS tecnico costruzioni metalliche, tecnico/a SSS processi aziendali (diploma federale)

Dirigente di produzione industriale EPS (diploma federale)

Specialista aziendale in processi APF, specialista in manutenzione APF, perito/a aziendale in processi APF (attestato professionale federale)

Tecnologo/a di fonderia AFC

Scuola elementare completata