Gateway Keyvisual

Massaggiatore/trice medico/a APF

pianificare, massaggiare, sfregare, picchiettare, discutere, consultare

Massaggiatore/trice medico/a APF
Scaricare il ritratto professionale completo

Descrizione

I massaggiatori medici e anche le massaggiatrici mediche sono dei professionisti attivi nell’ambito medico terapeutico. Essi adottano delle tecniche manuali e vari mezzi per mobilizzare i tessuti, mettendo in atto dei trattamenti terapeutici scientificamente fondati che generano un effetto locale, generalizzato e per via riflessa sui diversi tessuti, organi e sistemi del corpo umano. Ricorrono prevalentemente a tecniche o applicazioni cosiddette passive atte a diminuire, eliminare o prevenire gli stati anormali e/o patologici, quali per esempio dolori, problemi posturali e tensioni muscolari, con l’obiettivo di recuperare, mantenere e promuovere le normali funzioni motorie desiderate.

I professionist apportano il loro contributo in tutti gli ambiti della catena terapeutica: nella prevenzione, terapia e riabilitazione. Essi creano un’atmosfera di fiducia e promuovono il benessere e la salute. Lavorano presso centri di cura e di riabilitazione, ospedali, cliniche di riabilitazione, ospizi, case per anziani, centri wellness, studi di fisioterapia, società e associazioni sportive, altre istituzioni o in proprio.

Cosa e per cosa?

  • Affinché la terapia abbia il maggior successo possibile, il massaggiatore medico cerca un contatto di fiducia con il paziente per ottenere la sua collaborazione.
  • Affinché la paziente conosca l'obiettivo del trattamento, la massaggiatrice medica le dà informazioni sul piano di trattamento e delle procedure di terapia.
  • Affinché il massaggiatore medico possa aggiustare la terapia se necessario, controlla continuamente il corso della terapia.
  • Affinché la massaggiatrice medica possa agire su organi specifici, utilizza la tecnica della riflessologia plantare.
  • Affinché il massaggiatore medico possa valutare se un massaggio del tessuto connettivo è appropriato, palpa il tessuto e cerca i cambiamenti di tensione; tratta le sezioni di tessuto con tensione ridotta.
  • Affinché il paziente raggiunga l'obiettivo terapeutico, la massaggiatrice medica utilizza ausili come bagni, impacchi, bendaggi, ecc. che hanno un effetto antidolorifico e rilassante.
  • Affinché la tensione della schiena, che causa problemi di postura, sia alleviata, il massaggiatore medico impasta, strofina, accarezza e picchietta i muscoli.

Fatti

Ammissione
All'inizio dell'esame:

Attestato federale di capacità (AFC) o un titolo equivalente (maturità) e un anno d'attività pratica; aver acquisito le competenze richieste per la professione di massaggiatore/trice medicale o poter certificare di aver svolto una formazione preparatoria analoga ai contenuti formativi necessari; aver svolto una pratica clinica di almeno 6 mesi (a tempo pieno o durata equivalente se svolta a tempo parziale) senza interruzione e sotto supervisione.
Formazione
I corsi di preparazione all’esame professionale durano 2 anni a tempo pieno o 3–4 anni a tempo parziale. In alcuni cantoni la professione può essere svolta a titolo indipendente previa autorizzazione. In Ticino l'autorizzazione è richiesta all'Ufficio di sanità.

Nota: I costi del corso sono parzialmente coperti dalla Confederazione. I diplomati di un attestato professionale federale possono richiedere un sussidio al governo federale, in base al quale il 50% delle tasse del corso (massimo 9'500.-) e altri 4'000.- (se l’azienda è membro) sono rimborsati dal fondo per la formazione continua.
Aspetti positivi
I massaggiatori medici e le massaggiatrici mediche hanno contatti con varie persone e cercano di stabilire con loro un rapporto di fiducia. Aiutano i loro clienti e pazienti a migliorare la consapevolezza del loro corpo e della loro vita e promuovono la loro salute.
Aspetti negativi
A volte è necessaria molta pazienza o sensibilità per costruire un rapporto di fiducia.
Lavoro quotidiano
I massaggiatori medici e le massaggiatrici mediche acquisiscono una vasta gamma di conoscenze specialistiche che consentono loro di svolgere il proprio lavoro con competenza. Con la loro conoscenza del corpo e delle tecniche di massaggio, elaborano una terapia adeguata e, con movimenti mirati, apportano cambiamenti nella muscolatura, un miglioramento della circolazione sanguigna o un sollievo dal dolore.

TOP 10 richiesto

Anche importante: il senso dell'osservazione della statica e della dinamica dell'apparato muscoloscheletrico, la capacità di comunicare le relazioni biologiche del soggetto in modo amichevole al paziente e la disponibilità a lavorare in orari irregolari.

importante
indispensabile
molto importante
indispensabile
indispensabile
importante
indispensabile
molto importante
molto importante
importante

Percorsi di carriera: Massaggiatore/trice medico/a APF

Corsi di aggiornamento e perfezionamento fondamentali in questo ambito.

Fisioterapista SUP, infermiere/a SUP (Bachelor)

Specialista d'attivazione SSS, infermiere/a SSS (diploma federale)

Direttore/trice in un settore medico terapeutico di un ente sanitario

Massaggiatore/trice medico/a APF

Attestato federale capacità (AFC) o maturità liceale o titolo equivalente (vedi ammissione)

Scaricare il ritratto professionale completo