Gateway Keyvisual
Gateway Keyvisual

settori professionali

Legno e arredamenti interni

Image Legno e arredamenti interni

«Il legno, in cui è tagliato Pinocchio, è l'umanità.» Carlo Collodi – Questo detto ci fa ricordare la bella storia di Pinocchio e con quale passione mastro Geppetto abbia scolpito il suo burattino. Chi oggi lavora il legno lo fa anche con passione, per esempio trasformando il legno in travi, pareti, soffitti, mobili e arredamenti interni. Trovi quest’attività emozionante? Allora prosegui nella lettura di questa scheda professionale.

Profilo

Il legno è un prodotto naturale che cresce quasi ovunque e viene utilizzato per l'edilizia, il rivestimento e la decorazione. Gli impianti e le macchine con cui viene lavorato sono in parte prodotti tradizionali e/o tecnologici di punta. Il legno stimola il nostro desiderio di plasmarlo e modellarlo come nessun altro materiale. Con questo materiale si fabbricano innumerevoli oggetti e mobili: tavoli, sedie, letti, armadi, porte, rivestimenti e finestre. La falegnameria produce una moltitudine di oggetti utili e belli. Ciò richiede abilità manuale, immaginazione spaziale e comprensione tecnica. Ci vuole anche una certa sensibilità per le forme, per i colori e per le proporzioni.

Settori

Il settore legno e arredamenti interni comprende la classica professione di falegname e arredatore di interni. I falegnami lavorano vari tipi di legno. A seconda della produzione siano essi mobili, finiture interne, finestre, porte, carrelli di legno, botti, stampi o sci, sono sempre richieste conoscenze e competenze specifiche. Per finitura di interni si intendono tutti i lavori di costruzione che non fanno parte della costruzione grezza e della tecnica degli impianti domestici. Nel campo delle finiture di interni, professionisti di vari settori sono impegnati a trasformare l'interno degli edifici in un ambiente comodo, abitabile o lavorativo. Ciò comprende essenzialmente la produzione di rivestimenti per pavimenti, pareti e soffitti, il che può provocare un incrocio di mestieri. Ma sono solo gli arredi che rendono un edificio nuovo accogliente e piacevole. Questi vengono realizzati amorevolmente con legno e materiali decorativi come tessuti, cuoio, vetro, metallo, cuoio artificiale, lamine, linoleum, plastiche rigide, vernici, carte da parati, tappeti adesivi e moquette.

Prospettive per il futuro

Secondo gli esperti, il materiale tradizionale legno ha prospettive rosee per il futuro, soprattutto nel settore dell’edilizia. Oggi, per molti processi di produzione vengono utilizzate macchine complesse. Di conseguenza, anche se le attività dei professionisti richiedono ancora molta abilità e sensibilità, si usa meno forza e perciò le professioni in questo settore diventano ancora più attraenti.

Lista professionale