Gateway Keyvisual

Agente tecnico/a di materie sintetiche AFC

preparare, programmare, regolare, modificare, controllare

Agente tecnico/a di materie sintetiche AFC
Scaricare il ritratto professionale completo

Descrizione

Senza prodotti e parti in plastica e gomma, nulla funzionerebbe nelle moderne industrie elettriche e di costruzione, nella tecnologia automobilistica e medica o nel settore del tempo libero e dello sport. La plastica e la gomma hanno – a seconda della miscela e della lavorazione della materia prima – proprietà molto specifiche.

Gli agenti tecnici e le agenti tecniche di materie sintetiche sono specialisti nella produzione industriale e in parte anche manuale di prodotti in plastica. Con le conoscenze necessarie, lavorano tutti i tipi di materiali e applicano vari metodi di produzione e lavorazione. Per fare questo, usano macchine e sistemi tecnicamente sofisticati, controllati da computer, semi-automatici e completamente automatici. Pianificano attentamente il processo di produzione, installano le attrezzature e le periferiche, le mettono in funzione, controllano, documentano e ottimizzano il processo di produzione.

A seconda dell'azienda, gli agenti tecnici e le agenti tecniche di materie sintetiche sono specializzati, per esempio, nella produzione additiva (stampa 3D), nella lavorazione termica o meccanica dei semilavorati. Oppure pressano, stampano a iniezione, estrudono (portano in forma continua), calandrano (arrotolano in una striscia continua) o laminano i materiali alla forma desiderata.

Cosa e per cosa?

  • Affinché gli aerei siano più leggeri e consumino meno kerosene, l'agente tecnico di materie sintetiche produce parti individuali utilizzando un processo speciale e plastica di alta qualità.
  • Affinché gli imballaggi di plastica possano resistere a certe influenze ambientali, l'agente tecnica di materie sintetiche sa di quali componenti deve essere composto il materiale.
  • Affinché il processo ottimale sia utilizzato nella fabbricazione dei prodotti della tecnologia medica, l'agente tecnico di materie sintetiche contribuisce con i suoi suggerimenti.
  • Affinché il prodotto finale abbia la qualità richiesta, l'agente tecnica di materie sintetiche lo testa con vari dispositivi di misurazione e apporta miglioramenti se necessario.
  • Affinché l'agente tecnico di materie sintetiche sappia come impostare l'impianto, deve avere una conoscenza precisa dei processi coinvolti nella produzione specifica.
  • Affinché i materiali siano trattati in modo da conservare le risorse, l'agente tecnica di materie sintetiche osserva gli standard e le linee guida attuali.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità dell'obbligo. Facilità per la chimica, la fisica, la matematica.
Formazione
4 anni di formazione professionale di base.

Per i giovani maggiormente orientati per le attività pratiche è possibile seguire la formazione di addetto/a alla lavorazione di materie sintetiche CFP della durata di 2 anni. Una descrizione individuale è disponibile sul sito www.gateway.one/formazioni.
Aspetti positivi
La versatilità del materiale porta a nuove possibilità di applicazione; l'industria è in fase di sviluppo dinamico. I professionisti possono reagire in modo flessibile ai cambiamenti. Ci sono molte opportunità di formazione continua.
Aspetti negativi
Ogni tanto è rumoroso e stressante nelle sale di produzione. Le perturbazioni nel processo di produzione richiedono il sangue freddo.
Lavoro quotidiano
La professione è impegnativa, perché un processo di produzione non può essere completato girando qualche manopola. Ma gli agenti tecnici e le agenti tecniche di materie sintetiche non devono decidere tutto da soli e spesso lavorano in un team. Sono in contatto con altri specialisti, ad esempio della costruzione di utensili, della gestione della produzione, del controllo della qualità o della logistica, ma anche con fornitori e clienti.

TOP 10 richiesto

indispensabile
molto importante
importante
importante
molto importante
indispensabile
indispensabile
molto importante
indispensabile
importante

Percorsi di carriera: Agente tecnico/a di materie sintetiche AFC

Esistono numerose possibilità di frequentare corsi in Svizzera o all'estero per seguire l'evoluzione tecnica del settore o specializzarsi in un campo determinato. Avanzamento: dopo alcuni anni di attività pratica e una previa formazione specifica, possibilità di accedere a mansioni dirigenziali: controllore/a, caporeparto, capo officina, direttore/trice della fabbricazione, ecc.

Chimico/a SUP, ingegnere/a meccanico/a SUP, ingegnere/a in tecnica dei sistemi SUP (Bachelor)

Tecnico/a SSS costruzioni meccaniche (diploma federale)

Dirigente di produzione industriale EPS (diploma federale)

Specialista aziendale in processi APF, specialista in automatica APF, agente tecnico-commerciale APF (attestato professionale federale)

Product manager (formazione tecnica)

Agente tecnico/a di materie sintetiche AFC

Addetto/a alla lavorazione di materie sintetiche CFP o scuola elementare completata

Scaricare il ritratto professionale completo