Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Attestato professionale federale

Giardiniere/a APF

piantare, coltivare, seminare, potare, innestare, nutrire, guidare, dirigere

Giardiniere/a APF

Descrizione

Il giardinaggio non fa solo bene al corpo e alla mente, i giardinieri e le giardiniere APF contribuiscono anche ad un ambiente sano e abbelliscono il paesaggio. Come professionisti provati nella protezione, nell'uso e nella cura delle piante, valutano con competenza la posizione, usano piante adatte e monitorano il processo di rinverdimento. Così facendo, assicurano l'uso sostenibile delle risorse e promuovono la biodiversità.

Come supervisori, i giardinieri e le giardiniere APF guidano i membri della loro squadra e formano la prossima generazione. Hanno una profonda conoscenza specialistica e supervisionano una vasta gamma di lavori in corso. Pianificano il lavoro per fare un uso ottimale dei dipendenti, delle macchine e delle attrezzature. Consigliano i clienti e cercano soluzioni ai loro desideri e organizzano l'implementazione. Con il loro modo competente e la loro argomentazione obiettiva, influenzano ulteriori comportamenti di acquisto.

I giardinieri e le giardiniere APF svolgono anche un lavoro amministrativo, come l'accurato resoconto di tutto il lavoro come base per una corretta fatturazione e per il controllo successivo del lavoro svolto. Si preoccupano sempre di garantire la sicurezza sul lavoro, la protezione della salute e la protezione dell'ambiente e degli impianti. Spesso sono anche responsabili della prevenzione delle malattie professionali e implementano il concetto di sicurezza dell'azienda.

Indirizzi professionali

I giardinieri e le giardiniere APF specializzati nel paesaggismo si occupano della costruzione di giardini pubblici e privati e di spazi verdi. Guidano la loro squadra sul cantiere o nel giardino del cliente. Sono abili nel valutare le posizioni relative alla luce, al suolo e alle condizioni idriche, poi selezionano le piante appropriate in base alle esigenze e alle caratteristiche del posto e determinano le misure di cura adeguate. I giardinieri e le giardiniere APF mostrano agli apprendisti come creare le strutture e/o il verde in modo professionalmente corretto e secondo i requisiti tecnici e legali attuali. Sostengono i loro dipendenti assistendo attivamente ai lavori in cantiere e assicurano in particolare che le neofite invasive della lista nera e della lista di controllo siano rimosse e smaltite correttamente.
I giardinieri e le giardiniere APF specializzati nella produzione non solo sono attivi all'aperto, ma anche nelle sale di coltivazione dei vivai, dei vivai perenni e delle aziende di piante ornamentali. Lì, guidano la loro squadra e gli apprendisti nella propagazione e nella cura delle piante ornamentali e commestibili e sostengono i dipendenti partecipando attivamente all'esecuzione. Eseguono i processi di coltivazione nella produzione di piante in modo corretto, economico, sicuro, rispettoso dell'ambiente e delle risorse, tenendo conto dei requisiti tecnici e legali attuali. I giardinieri e le giardiniere APF organizzano e gestiscono anche la vendita di piante e consigliano i clienti. Ottimizzano le situazioni di vendita e i processi di vendita, controllano le cifre di vendita, gestiscono il magazzino e svolgono i relativi compiti amministrativi. Rappresentano anche l'azienda ai clienti e ai fornitori.

Cosa e per cosa?

  • Affinché le nuove piante non muoiano in breve tempo nel giardino privato del cliente, il giardiniere APF valuta le posizioni nel giardino relative alla luce, al suolo e all'acqua e solo dopo seleziona le piante appropriate.
  • Affinché il cliente non si sovraccarichi della cura del giardino appena creato, la giardiniera APF gli dà consigli preziosi, deduce il tempo approssimativo necessario per la cura e gli offre il suo sostegno.
  • Affinché il giardino possa essere utilizzato al massimo delle sue potenzialità, il giardiniere APF studia le dimensioni e la costruzione dei sentieri e delle piazze previsti e infine li costruisce insieme alla sua squadra.
  • Affinché la biodiversità sia rafforzata, la giardiniera APF raccomanda al cliente una diversità di forme e varietà nell'impianto e spiega il principio di base dei diversi concetti di impianto.

Fatti

Ammissione
All'inizio dell'esame:

Per la partecipazione all’esame è necessario:

a) Completamento della formazione come giardiniere/a AFC e

b) 2 anni di esperienza professionale in una degli indirizzi professionali e

c) prova delle qualifiche dei moduli richiesti o conferma dell'equivalenza.

Nel caso di un diverso attestato federale di capacità, sono richiesti 5 anni di esperienza professionale nel paesaggismo o nella produzione.
Formazione
2-3 semestri di formazione extra-occupazionale.

Nota: I costi del corso sono parzialmente coperti dalla Confederazione. I diplomati di un attestato professionale federale possono richiedere un sussidio al governo federale, in base al quale il 50% delle tasse del corso (massimo 9'500.-) sono rimborsati dal fondo per la formazione continua.
Aspetti positivi
I giardinieri e le giardiniere APF capiscono e promuovono le connessioni tra filosofia aziendale, immagine e vendite. Trasmettono quotidianamente le loro solide conoscenze ai dipendenti e agli apprendisti, un compito estremamente gratificante.
Aspetti negativi
Anche se i professionisti hanno molta più voce in capitolo e a volte possono mettere in pratica le proprie idee rispetto a molti colleghi meno preparati, sono i clienti che alla fine decidono cosa viene costruito e piantato.
Lavoro quotidiano
I giardinieri e le giardiniere APF assumono compiti tecnici impegnativi così come la gestione del personale in vivai, uffici di orticoltura e imprese di orticoltura, giardini botanici, cimiteri, nel commercio o nei garden center. A causa della stagione, c'è un alto carico di lavoro soprattutto in primavera e in estate.

TOP 10 richiesto

importante
indispensabile
indispensabile
importante
molto importante
indispensabile
molto importante
molto importante
importante
indispensabile

Percorsi di carriera: Giardiniere/a APF

Ingegnere/a in architettura paesaggistica SUP, ingegnere/a in tecnica energetica e ambientale SUP (Bachelor)

Tecnico/a paesaggista SSS (diploma federale)

Maestro/a giardiniere/a EPS – produzione, maestro/a giardiniere/a EPS – paesaggismo (diploma federale)

Giardiniere/a APF

Giardiniere/a AFC o titolo equivalente (vedi ammissione)