Gateway Keyvisual

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Calzature

consultare, chiarificare, ordinare, organizzare, monitorare, pianificare

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Calzature
Scaricare il ritratto professionale completo

Descrizione

Gli impiegati e le impiegate del commercio al dettaglio – Calzature sono esperti di scarpe. Anzitutto chiedono di cosa ha bisogno il cliente, poi in quale situazione viene usata la scarpa, a quale fascia di prezzo stanno pensando, ecc. Solo allora vanno a prendere i modelli di scarpe adatti, danno consigli, informano sulla qualità, sulla lavorazione o sulle tendenze della moda e dicono ai clienti cosa gli sta bene e cosa forse meno. Alcuni di loro vendono anche borse e accessori o forniscono prodotti per la cura delle scarpe. Servono il registratore di cassa, impacchettano e consegnano le scarpe.

A volte gli impiegati e le impiegate del commercio al dettaglio – Calzature lavorano anche in ufficio e nel magazzino di vendita, supportano gli acquisti, monitorano il magazzino e si assicurano che le scarpe siano presentate in modo accattivante. Poiché hanno una visione d'insieme dell'intero flusso di merci, riconoscono quali modelli stanno andando bene e possono quindi influenzare il design della gamma.

In questa professione ci sono due opzioni specifiche. Quando si tratta di «creazione di esperienze di acquisto» gli impiegati del commercio al dettaglio creano mondi di esperienza orientati al prodotto e al servizio, sviluppano promozioni, organizzano eventi per i clienti e conducono colloqui di vendita elaborati. Nella «gestione degli shop online» gli impiegati del commercio al dettaglio si occupano della presentazione della merce e dei processi nello shop online, registrano gli articoli, aggiornano e valutano i dati sulle vendite online e sul comportamento dei clienti.

Cosa e per cosa?

  • Affinché il cliente sappia quale scarpa si adatta meglio, l'impiegato del commercio al dettaglio – Calzature lo consiglia con competenza.
  • Affinché anche un bambino che non è ancora in grado di spiegare se la scarpa provata calzi bene possa ottenere lo stesso la scarpa giusta, l'impiegata del commercio al dettaglio – Calzature determina la sua misura esatta.
  • Affinché i prodotti siano poi protetti in modo ottimale contro lo sporco e gli agenti atmosferici, l'impiegato del commercio al dettaglio – Calzature vende al cliente un prodotto di cura adeguato.
  • Affinché nel negozio di scarpe tutto sia sempre in ordine, l'impiegata del commercio al dettaglio – Calzature rimette le scarpe lasciate dai clienti al loro posto.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità obbligatoria, livello medio o superiore.
Formazione
Formazione professionale di base in tirocinio della durata di 3 anni. All'inizio dell’apprendistato si decide se scegliere l’opzione «creazione di esperienze di acquisto» oppure «gestione degli shop online».

Coloro che denotano un buon rendimento scolastico possono frequentare i corsi integrativi di preparazione alla maturità professionale.

Assistente del commercio al dettaglio CFP: formazione abbreviata della durata di 2 anni per giovani maggiormente orientati alla pratica.
Aspetti positivi
Gli impiegati e le impiegate del commercio al dettaglio – Calzature sono esperti per tutti i tipi di scarpe. Le scarpe sono molto più di semplici articoli di uso quotidiano. Le scarpe che si adattano in modo ottimale portano a piedi sani e garantiscono un apparizione forte. La professione sarà sempre richiesta, perché tutti hanno bisogno di scarpe.
Aspetti negativi
L'orario di lavoro si basa di solito sull'orario di apertura. Poiché la calzata delle scarpe ha la massima priorità, provarle è a volte molto dispendioso in termini di tempo. Trattare con bambini piccoli, persone con disabilità e clienti anziani è a volte snervante ed estenuante.
Lavoro quotidiano
Gli impiegati e le impiegate del commercio al dettaglio – Calzature lavorano principalmente nei negozi di calzature o nei reparti di calzature dei grandi magazzini. Sono anche impiegati nei negozi di scarpe sportive. Il loro lavoro quotidiano consiste nella vendita di scarpe da ginnastica, sandali, stivali o scarpe sportive, nonché di vari articoli di pelletteria.

TOP 10 richiesto

A seconda del settore, sono richiesti requisiti specifici. Qui: Interesse per gli articoli in pelle, le scarpe e gli accessori, senso delle forme e dei colori, piacere nel trattare con il computer, capacità numeriche, spirito d'iniziativa.

indispensabile
importante
molto importante
indispensabile
molto importante
importante
indispensabile
importante
molto importante
indispensabile

Percorsi di carriera: Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Calzature

Corsi di perfezionamento e specializzazione offerti dall’istituto svizzero per la formazione dei capi azienda (SIU) o dalla società svizzera degli impiegati di commercio (SSIC). Avanzamento: impiegato/a capo/a del commercio dettaglio, dirigente di filiale, acquisitore/trice, formatore/trice interno, dirigente, gestione di un negozio in proprio.

Economista aziendale SUP (Bachelor)

Economista aziendale SSS, marketing manager SSS (diploma federale)

Manager nel commercio al dettaglio EPS, responsabile degli acquisti EPS, capo/a di vendita EPS, capo/a di marketing EPS (diploma federale)

Consulente sui colori e sullo stile della moda APF, specialista del commercio al dettaglio APF, specialista d'approvvigionamento APF, specialista in marketing APF, specialista in vendita APF (attestato professionale federale)

Consulente di moda e stile di vita STF (in tedesco)

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Calzature

Assistente del commercio al dettaglio CFP o scuola elementare completata

Scaricare il ritratto professionale completo