Gateway Keyvisual

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Giocattoli

consultare, chiarificare, ordinare, organizzare, monitorare, pianificare

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Giocattoli
Scaricare il ritratto professionale completo

Descrizione

Gli impiegati e le impiegate del commercio al dettaglio – Giocattoli consigliano i clienti e vendono una vasta gamma di giocattoli e ne spiegano la gestione e le funzioni. Vendono bambole, animali di peluche, modellini di treni, giochi sperimentali, kit di costruzione, veicoli telecomandati, giocattoli per neonati e bambini piccoli, giochi educativi e familiari, libri per bambini, articoli di artigianato, giocattoli per il tempo libero ecc.

Poiché gli impiegati e le impiegate del commercio al dettaglio – Giocattoli sono responsabili di un'ampia gamma di giocattoli, hanno una conoscenza approfondita dei prodotti e conoscono molto bene l'assortimento. A volte i genitori, le zie, i nonni, ecc. hanno idee precise su cosa vogliono comprare per i loro figli - e a volte no. Quindi gli impiegati e le impiegate li informano non solo sull'uso dei giocattoli a seconda dello stadio di sviluppo del bambino, ma anche su cosa possono fare per stimolare e promuovere i bambini. Si occupano anche degli ordini, delle consegne, delle scorte e di diversi compiti amministrativi.

In questa professione ci sono due opzioni specifiche. Quando si tratta di «creazione di esperienze di acquisto» gli impiegati del commercio al dettaglio creano mondi di esperienza orientati al prodotto e al servizio, sviluppano promozioni, organizzano eventi per i clienti e conducono colloqui di vendita elaborati. Nella «gestione degli shop online» gli impiegati del commercio al dettaglio si occupano della presentazione della merce e dei processi nello shop online, registrano gli articoli, aggiornano e valutano i dati sulle vendite online e sul comportamento dei clienti.

Cosa e per cosa?

  • Affinché il cliente sappia da dove proviene un giocattolo e come funziona, l'impiegato del commercio al dettaglio – Giocattoli lo informa sull'origine e sulla manipolazione.
  • Affinché una soddisfazione elevata del cliente sia garantita, l'impiegata del commercio al dettaglio – Giocattoli ha un approccio amichevole e orientato al cliente e appare sempre cortese e amichevole.
  • Affinché l'interesse dei bambini venga suscitato, l'impiegato del commercio al dettaglio – Giocattoli presenta i giocattoli in modo attraente nel negozio.
  • Affinché l'assortimento possa essere progettato in modo orientato al cliente, l'impiegata del commercio al dettaglio – Giocattoli registra le informazioni rilevanti con l'aiuto del computer e un lettore di codici a barre.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità obbligatoria, livello medio o superiore.
Formazione
Formazione professionale di base in tirocinio della durata di 3 anni. All'inizio dell’apprendistato si decide se scegliere l’opzione «creazione di esperienze di acquisto» oppure «gestione degli shop online».
Coloro che denotano un buon rendimento scolastico possono frequentare i corsi integrativi di preparazione alla maturità professionale.
Assistente del commercio al dettaglio CFP: formazione abbreviata della durata di 2 anni per giovani maggiormente orientati alla pratica.
Aspetti positivi
Gli impiegati e le impiegate del commercio al dettaglio – Giocattoli sono esperti in giochi educativi, modellini di treni, kit di esperimenti, giocattoli per bambini, bambole, software ludici ed educativi, libri per bambini, kit di artigianato, ecc. Con molta gioia e impegno soddisfano ogni giorno i desideri del cuore dei bambini.
Aspetti negativi
L'orario di lavoro si basa di solito sull'orario di apertura. Soprattutto prima dei giorni festivi c'è molta attività e vengono effettuati molti ordini. Gli impiegati e le impiegate del commercio al dettaglio – Giocattoli devono quindi pianificare in anticipo, sviluppare un senso per le giuste quantità di merce e mantenere la calma durante la vendita.
Lavoro quotidiano
Gli impiegati e le impiegate del commercio al dettaglio – Giocattoli sono impiegati nei negozi specializzati di giocattoli e nei reparti specializzati della grande distribuzione e dei grandi magazzini. Nei negozi più piccoli il loro lavoro è spesso più vario che in quelli più grandi.

TOP 10 richiesto

A seconda del settore, sono richiesti requisiti specifici. Qui: Il piacere dei giocattoli, l'accesso ai bambini e ai loro desideri, l'interesse educativo e pedagogico, la comprensione tecnica, le conoscenze musicali di base, il piacere del lavoro al computer.

indispensabile
importante
molto importante
indispensabile
molto importante
importante
indispensabile
importante
molto importante
indispensabile

Percorsi di carriera: Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Giocattoli

Corsi di perfezionamento e specializzazione offerti dall’istituto svizzero per la formazione dei capi azienda (SIU) o dalla società svizzera degli impiegati di commercio (SSIC). Avanzamento: impiegato/a capo/a del commercio dettaglio, dirigente di filiale, acquisitore/trice, formatore/trice interno, dirigente, gestione di un negozio in proprio.

Economista aziendale SUP (Bachelor)

Economista aziendale SSS, marketing manager SSS (diploma federale)

Manager nel commercio al dettaglio EPS, responsabile degli acquisti EPS, capo/a di vendita EPS, capo/a di marketing EPS (diploma federale)

Specialista del commercio al dettaglio APF, specialista d'approvvigionamento APF, specialista in marketing APF, specialista in vendita APF (attestato professionale federale)

Impiegato/a del commercio al dettaglio AFC – Giocattoli

Assistente del commercio al dettaglio CFP o scuola elementare completata

Scaricare il ritratto professionale completo