Gateway Keyvisual
Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Attestato professionale federale

Artigiano/a addetto/a alla conservazione dei monumenti storici APF

mantenere, analizzare, consigliare, restaurare

Artigiano/a addetto/a alla conservazione dei monumenti storici APF

Descrizione

Affinché il patrimonio culturale edilizio sia conservato in modo adeguato, occorrono specialisti quali gli artigiani addetti alla conservazione dei monumenti storici. Essi possono essere attivi in diversi campi professionali in cui dispongono delle necessarie conoscenze e competenze indispensabili per poter conservare o mantenere oggetti di valore storico e culturale (castelli, chiese, ville, giardini storici, ecc.).

Mettono in pratica le loro competenze artigianali utilizzando materiali, tecniche e strumenti sia tradizionali che moderni e innovativi. La pianificazione del loro lavoro e il modo di procedere sono basati sull’analisi delle componenti strutturali e funzionali dell’oggetto da trattare.

Questi specialisti non sono soltanto abili nelle attività manuali, ma svolgono pure funzioni di consulenza verso i committenti. Nell’ambito del loro lavoro si ispirano in ogni momento ai principi di conservazione dei monumenti storici. Sono consapevoli del valore degli oggetti che sono chiamati a restaurare e dispongono delle necessarie competenze atte a mantenere i beni storici e culturali nel loro stato originale.

Cosa e per cosa?

  • Affinché gli edifici di valore culturale, come i castelli storici, le chiese, le ville o i giardini non si deteriorino in seguito ai danni causati dalle intemperie, l’artigiano addetto alla conservazione dei monumenti storici li cura e li mantiene accuratamente e individualmente.
  • Affinché possa curare e mantenere al meglio i monumenti, l’artigiana addetta alla conservazione dei monumenti storici analizza la struttura edilizia esistente e le tecniche applicate e studia soluzioni appropriate in termini di stile e materiali.
  • Affinché gli edifici danneggiati e non più ristrutturabili non debbano essere demoliti, l’artigiano addetto alla conservazione dei monumenti storici crea nuovi elementi utilizzando tecniche storiche, che integra nelle strutture esistenti.
  • Affinché i suoi lavori di riparazione e manutenzione abbiano il minor impatto possibile sull’ambiente, l’artigiana addetta alla conservazione dei monumenti storici concilia le esigenze ambientali ed energetiche con le misure di conservazione dei monumenti.

Fatti

Ammissione
Condizioni d’ammissione all’esame finale:

a) attestato federale di capacità (AFC) in una professione affine all‘area di
specializzazione scelta oppure certificato equipollente e due anni di pratica professionale nell‘ambito dell‘area di specializzazione richiesta; oppure sei anni di pratica professionale nell‘area di specializzazione scelta;

b) almeno un anno di pratica professionale su oggetti, costruzioni, componenti edili o opere di valore storico o partecipazione attiva a cinque progetti relativi a oggetti, costruzioni, componenti edili od opere di valore storico nell‘area di specializzazione scelta;

c) essere in possesso dei necessari certificati di fine modulo rilasciati con la frequenza degli appositi corsi di preparazione all’esame di professione oppure disporre di certificazioni di equipollenza.
Formazione
Corsi di 4 semestri parallelo al lavoro. Sono previsti otto indirizzi professionali:

Costruzione di mobili e arredamento d'interni, costruzione e manutenzione giardini, costruzione in legno, muratra/Intonaco, pavimentazione e muratore a secco, pietra naturale, pittura, stucco.

Titolo rilasciato: artigiano/a addetto/a alla conservazione dei monumenti storici con attestato professionale federale.

Nota: I diplomati di un attestato professionale federale possono richiedere un sussidio al governo federale, in base al quale il 50% delle tasse del corso (massimo 9'500.-) e altri 4'000.- (se l’azienda è membro) sono rimborsati dal fondo per la formazione continua.perito/a in assicurazione.
Aspetti positivi
Le artigiane e gli artigiani addetti alla conservazione dei monumenti storici garantiscono la permanenza degli edifici storici e della loro storia. Il loro lavoro è vario; operano per esempio anche su nuove costruzioni, in cui sono richieste tecniche esecutive storiche.
Aspetti negativi
Questi professionisti lavorano spesso all’aperto, dove sono esposti alle intemperie.
Lavoro quotidiano
Le artigiane e gli artigiani addetti alla conservazione dei monumenti storici lavorano in imprese artigianali nei settori della costruzione del legno, dell’arredamento, della pittura, della gessatura, del giardinaggio e della paesaggistica, della pavimentazione, della posa di piastrelle o dell’edilizia. Questi specialisti possono anche fondare aziende proprie.

TOP 10 richiesto

indispensabile
importante
molto importante
molto importante
indispensabile
importante
molto importante
indispensabile
indispensabile
importante

Percorsi di carriera

Corsi di perfezionamento o specializzazione organizzati da associazioni professionali o da scuole professionali o specializzate.

Bachelor of Arts (SUP) in restauro e conservazione

Designer dipl. SSS arti figurative, tecnico/a SSS progettazione edile – coloritura, designer SSS design visivo (diploma federale)

Artigiano/a addetto/a alla conservazione dei monumenti storici APF

Attestato federale capacità (AFC) nel campo del indirizzo professionale prescelto (vedi ammissione)