Gateway Keyvisual
Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Artigiano/a del legno AFC

tagliare, formare, carteggiare, forare, tingere, laccare, tornire, intagliare

Artigiano/a del legno AFC

Descrizione

Le profssioni di tornitore su legno e di secchiaio in uso finora sono state raggruppate nell’unica designazione professionale di artigiano/a del legno. Gli artigiani del legno lavorano prevalentemente legno massiccio ma anche altri tipi di materiale. Lavorano artigianalmente anche se utilizzano moderni macchinari per la lavorazione del legno. A dipendenza della loro formazione specifica realizzano diversi prodotti. La professione di artigiano/-a del legno comprende attualmente 2 indirizzi: Tornitura e Produzione di mastelli. Il regolamento della formazione è lo stesso per i 2 indirizzi. L'attività del professionista varia poi a seconda dell’indirizzo scelto.

Specializzazioni

Nel settore della produzione di contenitori e accessori, utilizzando legno di acero e abete, vengono realizzati diversi oggetti e utensili per l’agricoltura e l’economia alpestre (mastelli, zangole, secchi, taglieri per il formaggio, ecc.) come pure utensili da cucina, souvenir e accessori per l’arredamento. Oggi gli artigiani del legno di questo indirizzo professionale producono soprattutto oggetti decorativi spesso intagliati con grande abilità artistica. In questo settore vi sono in Svizzera un’ottantina tra piccole e grandi imprese specializzate nella produzione di in una particolare gamma di prodotti.
Nell’officina di tornitura vengono ad esempio prodotti giocattoli, scodelle, portauova, gioielli, portacandele, zoccoli per lampade o anche piccoli mobili. La loro specialità è costituita da oggetti di forma arrotondata arricchiti da elementi curvati o centinati. Per la produzione in serie utilizzano apposite macchine automatiche.

Fatti

Ammissione
Assolvimento dell'obbligo scolastico, livello medio o superiore.
Formazione
4 anni di tirocinio in uno dei due indirizzi professionali previsti: tornitura o produzione di mastelli. A seconda del Cantone in cui viene seguita la formazione, frequenza della scuola professionale artigianale.

Inoltre frequenza dei corsi interaziendali che contribuiscono a completare la formazione teorica e pratica.

TOP 10 richiesto

molto importante
indispensabile
importante
molto importante
indispensabile
indispensabile
importante
molto importante
indispensabile
importante

Percorsi di carriera

Tirocinio supplementare della durata di un anno nell’altro indirizzo professionale previsto o formazione complementare quale falegname o scultore su legno. Specializzazione presso la Schnitzlerschule di Brienz (BE). Progettista nell'artigianato con attestato professionale federale. Esame professionale superiore per conseguire il titolo di maestro tornitore su legno dipl. Formazione come tecnico/a dipl. SSS dell’industria del legno. Corso di laurea in ingegneria del legno BA SUP, architettura d’interni BA SUP, conservatore/trice-restauratore/trice MA SUP. Designer industriale SUP. Formazione per diventare docente di scuola professionale (materie professionali). Possibilità di carriera: caposquadra, capoarea, direttore/trice dazienda.