Gateway Keyvisual

Artigiano/a del legno AFC

tagliare, formare, affilare, forare, tingere, verniciare, tornire, intagliare

Artigiano/a del legno AFC
Scaricare il ritratto professionale completo

Descrizione

La domanda di spazi abitativi progettati individualmente e di mobili su misura in legno è aumentata notevolmente negli ultimi anni. Il legno affascina non solo con la sua variegata colorazione e bellezza, ma anche con la sua forza e sostenibilità.

Gli artigiani e le artigiane del legno realizzano questi mobili, così come numerosi altri oggetti artigianali in legno. Lavorano principalmente con il legno massiccio, ma anche con altri materiali. Lavorano sia a mano, sia con l'aiuto di macchine moderne per la lavorazione del legno. Gestiscono gli ordini in modo indipendente, dalla progettazione alla produzione e alla vendita.

Nel reparto di preparazione del lavoro, gli artigiani e le artigiane del legno preparano programmi e liste di materiali, pianificano la produzione e i processi di lavoro per prodotti singoli e in serie, fanno schizzi e disegni a mano libera e creano disegni tecnici. Poi realizzano gli oggetti di legno con grande sensibilità e abilità. Segano, limano, fresano e scolpiscono il legno. Anche se utilizzano le più recenti tecnologie di macchine, il loro obiettivo è quello da cui proviene la carpenteria tradizionale: il lavoro manuale.

Indirizzi professionali

Nell’officina di tornitura vengono ad esempio prodotti giocattoli, scodelle, portauova, gioielli, portacandele, basi per lampade o anche piccoli mobili. La loro specialità è costituita da oggetti di forma arrotondata, arricchiti da elementi curvati o centinati. Per la produzione in serie utilizzano apposite macchine automatiche.
Nel settore della produzione di contenitori e accessori, utilizzando legno di acero e abete, vengono realizzati diversi oggetti e utensili per l’agricoltura e l’economia alpestre (mastelli, zangole, secchi, taglieri per il formaggio, ecc.), così come utensili da cucina, souvenir e accessori per l’arredamento. Oggi gli artigiani del legno di questo indirizzo professionale producono soprattutto oggetti decorativi spesso intagliati con grande abilità artistica. In questo settore vi sono in Svizzera un’ottantina tra piccole e grandi imprese specializzate nella produzione di in una particolare gamma di prodotti.

Cosa e per cosa?

  • Affinché i tini siano ben compatti, l'artigiana del legno unisce con estrema precisione tavole dritte e coniche (doghe) e le fissa con un cerchio di legno fatto apposta per questo scopo - non si usa la colla.
  • Affinché l'artigiano del legno possa lavorare correttamente i diversi tipi di legno, deve conoscere bene i tipi di legno e le loro proprietà. Lavora con legno locale e straniero.
  • Affinché l'artigiana del legno sappia quale forma ottenere, gli viene dato un disegno di lavoro o un modello.
  • Affinché il macinino possa essere inserito in un macinapepe, l'artigiano del legno fa le cavità necessarie secondo il modello.
  • Affinché l'artigiana del legno possa ottenere la forma desiderata di un pezzo tornito sul banco di lavoro, quest'ultimo è dotato di un motore elettrico che fa girare il pezzo mentre lo si lavora.
  • Affinché il pezzo sagomato sia protetto dalla sporcizia e abbia anche un aspetto attraente, l'artigiano del legno leviga la superficie e la rifinisce dipingendola, colorandola o tingendola.

Fatti

Ammissione
Assolvimento dell'obbligo scolastico, livello medio o superiore.
Formazione
4 anni di tirocinio in uno dei due indirizzi professionali previsti: tornitura o produzione di mastelli. A seconda del cantone in cui viene seguita la formazione, frequenza della scuola professionale artigianale.

Inoltre, frequenza dei corsi interaziendali che contribuiscono a completare la formazione teorica e pratica.
Aspetti positivi
Il legno è un materiale bello e versatile. Gli artigiani e le artigiane del legno vedono come il "loro" pezzo si sviluppa davanti a loro; questo li rende orgogliosi e dà loro soddisfazione. Completano gli ordini in modo indipendente. Con una sufficiente esperienza professionale, possono creare la propria attività.
Aspetti negativi
Quando si lavora il legno, il truciolo e soprattutto la polvere non possono essere evitati, anche se le macchine sono dotate di dispositivi di estrazione. Le macchine causano rumore. Dato che ci sono relativamente poche imprese, un cambio di lavoro comporta di solito un cambio di residenza.
Lavoro quotidiano
Gli artigiani e le artigiane del legno esercitano una professione ricca di tradizione. Ciò non vuol dire che i prodotti in legno non siano ancora richiesti. I professionisti motivati e proattivi sono ben posizionati per diventare lavoratori autonomi, poiché solo un modesto macchinario è richiesto per la propria attività.

TOP 10 richiesto

indispensabile
importante
molto importante
indispensabile
importante
indispensabile
molto importante
molto importante
indispensabile
importante

Percorsi di carriera: Artigiano/a del legno AFC

Tirocinio supplementare della durata di un anno nell’altro indirizzo professionale previsto o formazione complementare come falegname o scultore su legno. Specializzazione presso la Schnitzlerschule di Brienz (BE). Avanzamento: caposquadra, capoarea, direttore/trice d'azienda.

Ingegnere/a del legno SUP, architetto d'interni SUP, designer industriale SUP, conservatore/trice SUP (Bachelor)

Tecnico SSS tecnica del legno (diploma federale)

Maestro/a tornitore/trice EPS (diploma federale)

Progettista nell'artigianato APF (attestato professionale)

Scultore/trice su legno AFC, falegname AFC (tirocini supplementari abbreviati)

Artigiano/a del legno AFC

Scuola elementare completata

Scaricare il ritratto professionale completo