Gateway Keyvisual
Gateway Keyvisual

professioni A-Z

Metalcostruttore/trice AFC

tagliare, forare, stampare, carteggiare, piegare, saldare, modellare

Metalcostruttore/trice AFC

Descrizione

Il metalcostruttore e la metalcostruttrice fabbricano e montano diversi tipi di costruzioni in metallo. Realizzano anche lavori di forgiatura artistica. Seguono il lavoro in tutte le sue fasi, dall’inizio alla fine. In officina producono pezzi sulla base di disegni tecnici. Utilizzano macchinari moderni (per esempio per il taglio di lamiere, tubi, barre metalliche) e rifiniscono i profili a mano o a macchina. Lavorando in gruppo montano sul cantiere il manufatto precostruito in officina.

A seconda della specializzazione questi professionisti realizzano ad esempio porte, finestre, verande, giardini d’inverno, facciate, scale, balconi, pensiline, telai e rivestimenti per macchinari e apparecchiature, contenitori, ecc. o realizzano strutture portanti in acciaio per padiglioni e ponti. Alcuni specialisti producono e riparano mezzi di trasporto e impianti d’estrazione, macchine utensili per l’edilizia, l’agricoltura e la selvicoltura.

La professione di metalcostruttore/-trice comprende attualmente 3 indirizzi professionali: Costruzioni metalliche, Acciaio e Lavori di forgiatura dei metalli. Il regolamento della formazione è lo stesso per i 3 indirizzi. L'attività del professionista varia poi a seconda dell’indirizzo scelto.

Specializzazioni

I metalcostruttori e le metalcostruttrici dell’indirizzo professionale «Acciaio» hanno «il fuoco in mano». Essi realizzano e riparano apparecchi e attrezzi per la selvicoltura, l’agricoltura e l’edilizia e anche opere in ferro battuto. Sono specializzati nella forgiatura e nella lavorazione a caldo dell’acciaio. Accanto alle tecniche di lavorazione del metallo e dell’acciaio, i metalcostruttori di questo indirizzo lavorano i materiali ferrosi servendosi del martello e dell’incudine. Il materiale viene dapprima reso incandescente e poi lavorato a mano o con la forgiatrice. I singoli elementi vengono poi uniti sulla base dei relativi schizzi o disegni tecnici. In genere i professionisti di questo indirizzo lavorano presso piccole aziende artigianali.
I metalcostruttori e le metalcostruttrici dell’indirizzo professionale «Costruzioni metalliche» si occupano della lavorazione di metalli e altri materiali ferrosi. Una parte importante del loro lavoro è eseguito utilizzando acciaio per le costruzioni laminato a caldo oppure acciaio inossidabile. Con questi materiali vengono realizzate porte, finestre, facciate, tettoie, scale, balconi, pensiline, rivestimenti e telai per macchine e apparecchi, serbatoi e contenitori, ecc. I materiali più usati, oltre all’acciaio, sono l’alluminio e tra i metalli non ferrosi, il vetro. Essi lavorano i vari profilati utilizzando macchine utensili computerizzate e a mano, servendosi di svariati attrezzi quali trapani, smerigliatrici, fresatrici, ecc. Essi tagliano, forano, fresano, limano, smerigliano, piegano i vari materiali usati e li assemblano mediante viti, saldature o altre tecniche di fissaggio.
La realizzazione e il montaggio di strutture e impianti in acciaio fa parte della cosiddetta costruzione in acciaio. I metalcostruttori e le metalcostruttrici dell’indirizzo professionale «Lavori di forgiatura dei metalli» realizzano costruzioni in acciaio quali capannoni, cavalcavia e ponti o ascensori del peso di svariate tonnellate. Essi lavorano in grandi officine di lavorazione e montaggio, dove imponenti gru e montacarichi sono in grado di spostare i vari elementi. Essi tagliano, forano, limano, fresano, piegano le singole parti del manufatto che sarà poi montato sul posto. Svolgono generalmente gli stessi lavori dei loro colleghi dell’indirizzo “Costruzioni metalliche” e si occupano anche dell’impegnativo lavoro di saldatura dei pezzi.

Fatti

Ammissione
Assolvimento della scolarità obbligatoria, livello medio, con buoni voti in matematica e disegno tecnico.
Formazione
Formazione professionale di base di 4 anni in un'azienda di metalcostruzioni. Titolo rilasciato: attestato federale di capacità (AFC). Frequenza della scuola professionale artigianale-industriale (SPAI) e dei corsi interaziendali.

In Ticino il primo anno di formazione si svolge per la parte pratica presso il centro professionale dell'Unione Svizzera del Metallo (USM) a Gordola, mentre per la parte teorica alla Scuola professionale artigianale industriale (SPAI) a Biasca. L'apprendista trascorrerà solo brevi periodi presso l'azienda di tirocinio. A partire dal secondo anno gli apprendisti iniziano l'attività presso il datore di lavoro e frequentano la SPAI nella forma di corsi a blocco.

TOP 10 richiesto

indispensabile
importante
importante
molto importante
indispensabile
indispensabile
molto importante
indispensabile
molto importante
importante

Percorsi di carriera

Tirocinio complementare come disegnatore/trice metalcostruttore/trice (durata 2 anni). Formazione come capoprogetto o responsabile del montaggio. Esame professionale per l’ottenimento dell’attestato professionale federale (APF) di capofficina metalcostruttore o pianificatore/trice metalcostruttore/trice. Esame professionale superiore per il conseguimento del diploma di maestro/a metalcostruttore/trice. Scuola specializzata superiore (SSS): tecnico/a dipl. SSS in metal costruzioni. Scuola universitaria professionale (SUP): ingegnere SUP (BSc) metalcostruttore/trice o altra specializzazione. Specializzazione: grandi costruzioni in metallo, come montatore/trice o, per persone con propensioni artistiche, come fabbro/a d'arte. Possibilità d'impiego all'estero.